Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Femminile

Il Real Balduina cede nel primo round di Coppa Lazio

La formazione bianconera viene sconfitta dallo Sporting Club Coppa d'Oro con il finale di 3-1



Federica De LillisAl di là del risultato, 3-1 per la Coppa d’Oro allenata da Loredana Ceccarini, il rammarico è per lo più per l’ottima prestazione espressa dalle ragazze del Real Balduina. E’ iniziata quindi con una sconfitta l’avventura in coppa Lazio per la squadra di mister Piattoli che non senza difficoltà è riuscita a mettere in campo quella determinazione che era mancata sabato scorso.

Nel primo tempo due reti subite in dieci minuti dal fischio iniziale. Inizio shock per il Real che però riusciva a reagire giocando a sprazzi meglio della squadra di casa. Nella ripresa era ancora la Coppa d’Oro a trovare la terza rete con la fortuna un po’ dalla sua. De Lillis accorciava le distanze trovando un gran gol al volo sul secondo palo ma Orsi, a pochi secondi dalla fine della gara si faceva respingere un tiro libero che avrebbe ancor di più ridimensionato il punteggio. Federica De Lillis ha commentato così la gara delle sue:

“La prestazione è stata buona, siamo riuscite a costruire tante palle gol ma allo stesso tempo non siamo riuscite a dare concretezza e questo è a oggi il limite della squadra. Abbiamo alternato momenti di buio che le altre sono riuscite a sfruttare ad altri in cui, al contrario, abbiamo dimostrato le nostre potenzialità. Quest’ultimo aspetto mi fa essere fiduciosa per la gara di ritorno e per la qualificazione”.
  

Rispetto a sabato in casa del Praeneste un altro Real, quindi?

“Io non c’ero ma da quello che mi hanno raccontato senza dubbio. C’è stato un calo di tensione e in vantaggio di 2-0 siamo riuscite a perdere la gara. E’ un altro errore che dobbiamo imparare a non fare più, per questo dobbiamo ripartire dalle cose buone fatte martedì e affrontare la prossima gara con la Roma con grinta e decisione”.


Un punto di debolezza su cui lavorare e un vostro punto di forza?

“I punti deboli che sono stati evidenziati in queste due partite sono la mancanza di concentrazione costante e la poca concretezza sotto rete. I punti di forza sono di certo la tenacia e le potenzialità di questo gruppo che a oggi abbiamo espresso ancora poco. Ho fiducia nella ripresa della squadra e anzi, ci tengo a ringraziare mister e ragazze per la fiducia dimostratami nella gara di coppa: era difficile ma mi hanno sempre incitato fino al gol”.