Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Femminile

Il Real Balduina passa 3-1 sul campo del Nazareth

La formazione di Piattoli si impone in trasferta grazie alle reti siglate da Orsi e Laruffa



Serena LaruffaTorna la vittoria in cassa bianconera nella sfida esterna sul campo del Nazareth battuto per 3 reti ad 1. Tre punti che fanno bene alla classifica del Real ancora agganciato alle posizioni più comode fuori dalla zona Play Out.

Mister Piattoli opta per Mazziotta tra i pali, Picchio, Laruffa, Orsi e Giannone ma nel corso della gara danno il proprio contributo anche Pea e Asta, rientrata dopo un lungo stop per infortunio.

Un match intenso che mette in luce le caratteristiche delle bianconere forse alla loro miglior partita stagionale. Nel primo tempo ci pensa la solita Orsi a chiarire le intenzioni delle sue compagne, la sua prima rete porta in vantaggio il Real che si vede poi raggiungere da Di Ventura, il secondo sigillo però chiude il parziale sull’1 a 2 e consente al Real di controllare la gara nella ripresa. Il bomber del Balduina si conferma così in testa alla classifica marcatori con ancora svariate partite a disposizione per migliorare il rendimento dello scorso anno.

Il secondo tempo è allo stesso modo vibrante e divertente, le due squadre giocano, creano belle trame ma sono le bianconere a tenere le redini del match e all’occasione giusta è Laruffa a chiudere i conti siglando la terza marcatura della partita. Un ritorno al gol per la bianconera che ipoteca i tre punti contro una formazione impegnativa. 

“Una bella gara questa di oggi, - dichiara coach Piattoli, - in un campionato che continua ad essere così equilibrato, questi tre punti sono molto importanti. Il rammarico sta nell’aver perso forse troppo strada facendo ma il percorso è ancora lungo e i giochi sono ancora aperti. Certo il nostro rendimento è stato fin qui altalenante e la prossima settimana affrontiamo la migliore della classe, ma nel calcio nulla è scritto in partenza per cui noi ci crediamo e proviamo a giocarcela fino in fondo.”

Oltre alla vittoria, sono due le buone notizie che si aggiungono ai tre punti bianconeri: il ritorno al gol di Laruffa e il rientro in campo di Asta. Il 3 a 1 conquistato in casa del Nazareth è però dedicato a Lucia Cerri a cui va l’affetto di tutta la società per la recente scomparsa della nonna.