Notizie
Categorie: Dilettanti

Il Real Cava Frattocchie è in Prima Categoria

Grazie al netto successo per 6-1 sul campo della Clembofal (di Squillace, tripletta, Tiberi, doppietta, e Buzi i gol marinesi), la squadra di mister Luca Santamaita ha tagliato per prima il traguardo nel girone H di Seconda categoria



Il Real Cava Frattocchie è CampioneIl Real Cava Frattocchie è in Prima categoria. Grazie al netto successo per 6-1 sul campo della Clembofal (di Squillace, tripletta, Tiberi, doppietta, e Buzi i gol marinesi), la squadra di mister Luca Santamaita ha tagliato per prima il traguardo nel girone H di Seconda categoria. «E’ la nostra seconda promozione consecutiva – dice orgoglioso il presidente Roberto Grossi – e questo dato non può passare certamente inosservato. Per molti di noi che vengono dal “vecchio” Cava dei Selci, quello che arrivò ad un passo dall’Eccellenza, è una grande gioia tornare a calcare i campi della Prima categoria. Abbiamo avuto la fortuna di poter lavorare con un gruppo di ragazzi giovani che ci hanno dimostrato abnegazione e costanza di allenamenti, voglia di emergere e serietà. Fondamentale è stato il lavoro del nostro staff dirigenziale e tecnico, con il direttore sportivo Carnevale, il tecnico Santamaita che ha subito saputo creare il giusto feeling coi suoi ragazzi, il team manager Montesano e i dirigenti Di Fabio, De Rubeis e Antonini che non hanno mai fatto mancare la propria presenza e il sostegno a questa squadra. Abbiamo fatto un bellissimo campionato, conducendolo sin dall’inizio e portandolo a termine da primi in classifica con pieno merito». Tempo di festeggiare ce ne sarà poco. «Faremo sicuramente qualcosa nel nostro quartiere per ringraziare tutte le persone che ci hanno seguito – dice Grossi –, ma sin d’ora stiamo pensando alla nuova categoria. Lo spirito e la politica che hanno animato questo club nei suoi primi due anni di vita non cambieranno di una virgola: le parole d’ordine saranno sempre rispetto ed educazione tra noi stessi e nei confronti degli avversari. Cercheremo di allestire una squadra competitiva anche in Prima categoria cercando di gettare le basi per un futuro ritorno nel campionato di Promozione che è il traguardo fissato al momento della nostra nascita. C’è poi l’idea di strutturare la società con un settore giovanile – conclude il massimo dirigente del Real Cava Frattocchie -, ma questo dipenderà fortemente dalla possibilità di avere un campo e degli spazi a nostra disposizione. Il progetto del nostro club continua e ci impegneremo al massimo per difendere questa nostra creatura».