Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Regionali

Il Real Podgora ritrova il successo nel "derby" pontino

Il 5-3 rifilato al Città di Minturno permette l’aggancio in quinta posizione ai danni dello Sporting Giovani Risorse



Real PodgoraREAL PODGORA – CITTA’ DI MINTURNO MARINA 5-3 

MARCATORI 3 Rango, Cesari, Capogrossi (RP)

REAL PODGORA Ciarla, Rango, Capogrossi, Paolucci, Del Duca, Ciuffa, D’Uva, Barbierato, Bacoli, Cesari, Pinna, Sabatino. All. Paccassoni 

CITTA’ DI MINTURNO MARINA Aceto, Pimpinella, Pirollo, Flocco, Moccia, Pirolozzi, Martino, Nasta, De Clemente. All. De Clemente 

ARBITRO Francesco Aiuti di Latina 


Doveva essere vittoria e vittoria è stata. Il Real Podgora vince il posticipo di campionato contro un mai domo e arcigno Città di Minturno Marina ed aggancia lo Sporting Giovani Risorse in quinta posizione. Una posizione che rappresenta di fatto il massimo obiettivo di questo finale di stagione visto che davanti sono ben quattro le squadre che si stanno giocando la vittoria del campionato. Come matricola resta ottimo invece il cammino dei borghigiani, tornati alla vittoria dopo quattro turni. Prima di poter mettere definitivamente la freccia però la squadra di Paccassoni è andata a sbattere contro il muro dei sud pontini, molto solido per tutto il primo tempo. Nel primo tempo i borghigiani hanno faticato a trovare varchi ma nella ripresa sono riusciti a trovare la chiave del match andando poi a battere il fanalino di coda per 5-3. "Sapevamo di non dover sottovalutare una sfida del genere perché il Minturno in questo periodo sta vendendo cara la pelle con tutti – ha detto il tecnico Paccassoni – nel primo tempo abbiamo affrontato una squadra molto chiusa, nella ripresa poi ci sono stati più spazi per affondare".