Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Regionali

Il Real Podgora torna in campo contro l'Atletico Anziolavinio

Dopo il rinvio della partita con il Città di Cisterna i pontini ospitano la seconda forza del campionato. Bertassello: "Daremo il massimo"



Image titleIl rinvio di sabato scorso con il Città di Cisterna ha solo posticipato di una settimana il ritorno in campo dopo le feste del Real Podgora. La squadra di Davide Paccassoni infatti riabbraccia il girone di ritorno con un bilancio senz’altro positivo. Per confermare i passi in avanti fatti dalla società arriva un importante big-match con una squadra da non sottovalutare assolutamente sia per valori tecnici che per quanto dimostrato in campionato sin qui. L’Atletico Anziolavinio infatti sembra avere una marcia in più rispetto al passato e quest’anno si candida davvero ad una possibile promozione nella massima categoria regionale con l’attuale secondo posto in classifica. Nei big-match trovare motivazioni sembra più facile ed è per questo che in casa borghigiana si sta aspettando questa partita come non mai: «Abbiamo lavorato tanto in questo periodo e non vediamo l’ora di tornare a giocare – ha detto il direttore generale Alessio Bertasello – sicuramente troveremo una squadra agguerrita sia per il ko subìto all’andata sia per l’attuale posizione in campionato che li vede all’inseguimento della capolista Gaeta. Noi però abbiamo sempre disputato grandi gare contro le big del campionato e speriamo davvero di poterci ripetere anche questa volta». Come con la Gymnastic Studio non si giocherà al Marconi spostando quindi la partita (sabato 17) al Ciotti di Borgo Podgora, con fischio d’inizio alle 15:30.