Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Regionali

Il Real Podgora trova i primi tre punti della stagione

La formazione di mister Paluzzi si impone 7-4 sulla Fortitudo Terracina: doppiette di D'Angelo e Campoli



REAL PODGORA – FORTITUDO TERRACINA 7-4

MARCATORI 5’pt Vettore, 6’pt Francescato, 13’pt Montalto, 16’pt Altobello, 24’pt Campoli (tl), 25’pt D’Angelo, 27’pt Campoli (tl), 3’st Catanese, 18’st Baroni, 19’st D’Angelo (rig.), 26’st D’Angelo 

REAL PODGORA Compagni, Vettore, Bragagnolo, Capogrossi, Altobello, D’Angelo, Montalto, Vinci, Cesari, Ciuffa, Catanese, Lo Pinto ALLENATORE Paluzzi

FORTITUDO TERRACINA Iacovacci, R.Avagliano, Francescato, Rossi, Martino, Baroni, Mastracci, Vestoso, C. Avagliano, Campoli, Saccoccia, Serafino ALLENATORE Vestoso

ARBITRO Emanuele Vannoli di Latina

Image titleServiva una vittoria per cominciare bene la nuova avventura al Fabiani di Borgo Sabotino e così è stato. Il Real Podgora prende i primi tre punti stagionali battendo 7-4 la Fortitudo Terracina al termine di una vera e propria battaglia. Una lotta vera e propria che parte già dopo pochi minuti quando Vettore porta in vantaggio i borghigiani e Francescato risponde un minuto dopo. È una lunga serie di botta e risposta la partita anche se, tra il 13’ ed il 16’, la squadra di Paluzzi mette la freccia e prova ad andare via con i gol di Montalto e Altobello. Qui ci vogliono quasi dieci minuti prima di avere la risposta degli ospiti che vanno in gol con un tiro libero di Campoli. Anche qui l’ennesima botta e risposta prima con il 4-2 di D’Angelo e poi con il nuovo gol terracinese firmato ancora da Campoli su un altro tiro libero. Il leit motiv della ripresa è praticamente lo stesso. Al 3’ Catanese riprende i due gol di vantaggio in favore del Real mentre al 18’ è Baroni a rimettersi a -1. Il calcio da fermo stavolta premia i padroni di casa che tornano a +2 con il calcio di rigore di D’Angelo che poi firma anche l’ultima rete che chiude in definitiva l’incontro.