Notizie
Categorie: Giovanili - Giovanissimi

Il Real Tuscolano vince senza troppe fatiche

Successo per 3-1 per i ragazzi di Marzullo contro l'Audace Sanvitoempolitana



AUDACE SAN VITO EMPOLITANA - REAL TUSCOLANO 1-3 

MARCATORI 18’pt Balistreri (R), 30’pt Petrocchi (R), 34'pt Capponi (R), 27’st Minorenti (A)

AUDACE SAN VITO EMPOLITANA Massimei (1’st Cappella), Ercoli, Schiavella  C.(16’st Romano), Lequoque, Esposito, Schiavella P. (14’st Silvestri), Proietti, Andreani (4’st Ascenzi), Tucci (17’st Minorenti), Lucci (7’st Razzano), Graziosi (1’st Timperi) ALLENATORE Ascenzi

REAL TUSCOLANO Poli, Sirignano, Capponi, Rosadini, Fedele (3’st Botticelli), Bourelly, Polani (35’st Renzi), Soru, Petrocchi, Balistreri, Mancini (8’st Pinchiurri). ALLENATORE Marzullo

ARBITRO Santana Oliveira di Tivoli


Esultanza per la formazione di via SelinunteVittoria senza troppe sofferenze per i Giovanissimi Provinciali del Real Tuscolano, che passano 3-1 a Genazzano contro l’Audace San Vito Empolitana. Nonostante le numerose assenze - non c’erano Gagliardi, Pepperosa, Grosso e Barbaresi - i ragazzi di mister Marzullo chiudono la pratica nel primo tempo con le reti di Balistreri, Petrocchi e Capponi e gestiscono nella ripresa. Il Real Tuscolano parte forte e già al 4’ ha una buona occasione: Petrocchi serve in profondità Polani che entra in area sulla sinistra, controlla bene il pallone ma la conclusione è da dimenticare. Al 6’ Sirignano comincia a scaldare il piede: sul suo corner Rosadini arriva in ritardo di un soffio e non trova la deviazione vincente di testa. Due minuti dopo ancora il numero 2 mette un pallone sulla testa di Petrocchi, che devia di testa verso Massimei ma non imprime la giusta forza al pallone. Al 18’ arriva il vantaggio ospite: lo schema è sempre lo stesso, ma questa volta sul corner di Sirignano è Balistreri il più bravo a saltare più in alto di tutti ed a depositare in rete la palla dello 0-1. Tre minuti dopo schema in fotocopia, ma stavolta Petrocchi non inquadra la porta. Stesso copione al 24’: a calciare è sempre Sirignano, a colpire di testa è Rosadini che impegna Massimei in una bella parata a terra prima che la difesa liberi l’area. Lo stesso Rosadini alcuni secondi dopo ci prova con un tiro da fuori, ma il numero uno para ancora senza troppe difficoltà. Il Real Tuscolano gioca costantemente nella metà campo avversaria, e alla mezz’ora trova il raddoppio: ancora una volta il protagonista è Balistreri, che scappa sulla sinistra e mette al centro per Petrocchi, che dall’altezza del dischetto la piazza di piatto destro. Il doppio svantaggio taglia le gambe al San Vito, che ad un minuto dall’intervallo subisce anche la terza rete. A servire l’assist vincente è di nuovo Sirignano, che dalla bandierina pesca in area Capponi, che di testa fa 0-3. Nella ripresa il San Vito cambia pelle ma è sempre il Real Tuscolano a tenere le redini del gioco, pur abbassando il ritmo: al 6’ azione di contropiede di Ascenzi che sorprende la difesa del Real, ma la sua conclusione non inquadra la porta. Al 13’ ancora ospiti vicini al gol, ma la girata dal limite dell’area di Soru è parata da Cappella, entrato al posto di Massimei, con l’aiuto della traversa. Al 17’ Poli giustifica la sua presenza in campo con una doppia parata su Razzano prima e su Ascenzi poi. Al 23’ Pinchiurri lancia in profondità Petrocchi, che entra in area e da posizione favorevolissima allarga troppo l’angolo di tiro e conclude fuori di parecchi metri. Al 27’ i padroni di casa accorciano le distanze con un tiro di Minorenti che passa in mezzo ad un bel po’ di gambe e batte Poli: è il gol dell’1-3 che serve solo a rendere meno pesante la sconfitta del San Vito, ma non intacca la bella vittoria del Real Tuscolano.