Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Il Ronciglione rialza la testa: 3-1 all'Atletico Vescovio

Lo United torna al successo, interrompendo la serie positiva degli ospiti, senza sconfitte da 9 turni



15a Giornata - 14 dic 2014
3 - 1

MARCATORI Ravoni 22' pt (R), Pisa di Monterosa 27' pt (A), Pacenza 8' st (R), Polidori 30' st (R)
RONCIGLIONEUNITED Ricci, Coletta, Tersigni, Serino, Brizi, Palombi, De Santis (40’st Rossi), Santecchi (9’st Menichini), Polidori, Pacenza (38’st Farricelli), Ravoni PANCHINACampanella, Santaquilani, Allegrini, Zamperini ALLENATORE Oliva
ATLETICOVESCOVIO Poggi, Ianni, Madonna (6’st Morgavi), Masi F, Di Fiore, Pisa di Monterosa, Barra, Di Marco (6’st Privitera), Sandulli, Belli, Amici (17’stServello) PANCHINA Mercurio, Bruno, Sterlicchio, Garzoni ALLENATORE Argento
ARBITRO Vigilantidi Latina
ASSISTENTI Pediani di Civitavecchia e Nocito di Ostia Lido
NOTE Ammoniti Pisadi Monterosa, Ricci, Tersigni, Belli, Di Fiore, Ianni, Masi F,Pacenza, De Santis Angoli9-5 Rec.1'pt – 3'st.

Nella settimana in cui ha tenuto banco in casa Vescovio la vicenda delle condizioni di salute del presidente Vaccari, arriva la prima sconfitta per il tecnico Christian Argento sulla panchina biancorossa.Christian Argento perde l'imbattibilità sulla panchina dell'Atletico Vescovio I capitolini, in serie positiva da 9 gare, crollano sul campo di un buon Ronciglione United, che rialza la testa dopo la sconfitta di domenica scorsa contro il fanalino di codaTor di Quinto. Gli uomini di Oliva si impongono per 3-1 con le reti di Ravoni, Pacenza e Polidori, e provano a rilanciarsi in classifica dopo la miriade di punti lasciati per strada.

Sono i padroni di casa ad aprire le danze al 22', con il tap – in vincente dell'attaccante maglia numero 11, servito da uno scatenato Palombi. Il Vescovio non ci sta e rientra subito in partita grazie al bolide del solito Pisadi Monterosa al 27'. Il Ronciglione vuole fortemente i tre punti e continua a rendersi pericoloso dalle parti di Poggi, con Pacenza che fa le prove del gol nel finale di primo tempo e trova la rete ad inizio ripresa, respingendo oltre la linea il pallone che il neoentrato Menichini aveva scaraventato contro la traversa. Gli ospiti allentano la presa e alla mezz'ora subiscono il terzo gol direttamente da calcio di punizione, con Polidori che pennella una traiettoria imparabile per Poggi. A pochi minuti dal 90' Sandulli prova a riaprire il match, sempre su palla da fermo, ma Ricci gli sbarra la strada con una super parata, congelando il 3-1 fino al triplice fischio.