Notizie
Categorie: Giovanili - Juniores

Il San Cesareo di Coscia aggancia la vetta! La Lupa risorge con Recchia: Rieti ok

I rossoblu adesso condividono il primo posto con l'Ostiamare. Importante vittoria della Viterbese contro l'Isola Liri



Con questa ottava giornata si chiude il tour de force delle squadre di Juniores Nazionali, che in sette giorni hanno disputato ben tre gare di campionato, per via del turno infrasettimanale di mercoledì scorso. La giornata di oggi vede a riposo l’Ostiamare, che può così meditare e ricaricarsi dopo il pericoloso pareggio interno subìto tre giorni fa per mano dell'Astrea.  

Roberto Coscia, tecnico del San CesareoVediamo adesso il quadro dei risultati emersi dal settimo turno. Aprilia e Terracina non si fanno troppo male nello scontro diretto che avrebbe potuto proiettare una delle due in zone più tranquille della classifica. Termina 1-1 la gara tra le due tirreniche che restano entrambe terz'ultime, a quota 5 punti. Bel match quello tra Astrea e Anziolavinio. La spunta la formazione di Quintiliano Mastrodonato per 3-2, lanciatissima dopo l'impresa di Ostia, e pronta a dire la sua nelle parti alte della classifica: ora è quarta a 15punti. Cade in casa la Cynthia, sotto i colpi di un Rieti che si conferma partita dopo partita. La squadra di Roberto Pompili fa suo l'incontro col risultato di 2-5 e si piazza in seconda posizione a 17 punti. Debacle del Fondi, che scivola anch'esso fra le mura amiche ma con un San Cesareo ormai alieno. La squadra di Roberto Coscia infatti rifila cinque reti al team di Di Mambro (0-5), e aggancia in vetta l'Ostiamare a quota 19 punti. Altra vittoria esterna è quella ottenuta dalla Viterbese ai danni dell'Isola Liri: l'undici di Michele Venanzi passa per 0-1 sul campo ciociaro. Un punto importante che posiziona i viterbesi in terza posizione, a 16 punti. Straordinaria la prestazione della Lupa Castelli Romani, squadra per la quale non ci sono più aggettivi. La formazione di Alessandro Recchia infatti continua a macinare risultati utili, punti e gol; lanciata ormai in una rimonta di classifica aperta a qualunque esito. Il Flaminia è travolto dai gol dei castellani: termina 10-3 per la Lupa Castelli, ora addirittura quinta a 12 punti assieme al Palestrina. Proprio la squadra di Umberto Fatello chiude la nostra panoramica, vincente col risultato di 5-0 su un Sora decisamente da rivedere. 


Di seguito il riepilogo completo dell'ottava giornata.    
Aprilia - Terracina 1-1
Astrea - Anziolavinio 3-2
Cynthia - Rieti 2-5 
Fondi - San Cesareo 0-5 
Isola Liri - Viterbese 0-1
Lupa Castelli - Flaminia 10-3
Palestrina - Sora 5-0 

Riposa Ostiamare