Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Il San Michele ipoteca il passaggio del turno: 2-0 sul campo del Team Nuova Florida

Le reti di Rinaldi e Berardo nel primo tempo decidono la sfida del Comunale di Torvaianica. Nel finale rosso per Cesaretti



Image titleTEAM NUOVA FLORIDA – SAN MICHELE 0-2


MARCATORI Rinaldi 17’pt, Berardo 20’pt

TEAM NUOVA FLORIDA Vallati 5, Tassinari 5.5, Missori 6, Colangelo 6.5, Cesaretti 4.5, Trombetta 6 (1’st Bellardinelli 6), Grossi 6 (40’st Anonye sv), Temperini 6, Succi 6.5, Beraldin 5.5, Panella 5.5 (1’st Angeletti 6) PANCHINA Diana, Mazzotti, Piccini, Rivera, Raponi ALLENATORE Bussone

SAN MICHELE Pedini 6, Ben Hadda 6.5, Maresca 6, Gravina 6, Bellamio 6.5, Onorato 6 (17’st Vanzari 6), Cocuzzi 6.5, Berardo 7, Rinaldi 6.5, Galofero 6 (27’st Amadio sv), De Bonis 6 (27’st Meneghello sv) PANCHINA Marchionne, Soscia, Forzan, Rogato ALLENATORE Pelucchini

ARBITRI Di Matteo di Roma 1, 5

ASSISTENTI De Iorio e Grasso di Roma 1

NOTE Espulso al 39’st Cesaretti (T) per gioco violento Ammoniti Panella, Grossi, Pedini, Beh Hadda Angoli  6-2 Rec. 2’pt – 3’st


Con il minimo sforzo il San Michele espugna il Comunale di Torvaianica per 2-0 ed ipoteca il passaggio al secondo turno di Coppa Italia di Promozione. Match non bellissimo, deciso dal maggior odine mostrato dal team di Pelucchini, al contrario dei padroni di casa, autori di un primo tempo sotto tono. Per il Nuova Florida si tratta del quarto ko in cinque gare ufficiali.


Primo tempo. Il match parte su ritmi non altissimi e la prima conclusione arriva al 6’ grazie ad un’incursione di Succi, ma il suo tiro termina alto. La reazione degli ospiti arriva poco dopo il quarto d’ora e vale il vantaggio gialloverde. Lancio lungo in area del Nuova Florida, ma tre difensori  biancorossi si ostacolano a vicenda. La palla termina così sui piedi di Rinaldi, che dal limite fa palo gol per l’1-0. La squadra di casa non ha neanche il tempo di reagire, perché 3’ più tardi arriva il raddoppio. Il San Michele parte in velocità, Berardo calcia di punta dal limite, ma decisiva è l’incertezza del portiere di casa Vallati, che non riesce a intercettare il pallone. Il 2-0 cambia completamente l’inerzia della gara, anche perché nei primi 45’ il Nuova Florida non riesce a pungere, se non al 45’ con una conclusione di Grossi che termina sul fondo.


Secondo tempo. Nella ripresa Bussone getta subito nella mischia Bellardinelli e Angeletti, ma la sua squadra non riesce a cambiare marcia. La prima azione biancorossa arriva al 7’ con un tiro cross di Grossi che taglia tutta l’area e termina sul fondo. Al 10’ e al 15’ torna in avanti il San Michele, ma né Cocuzzi né Galofero centrano lo specchio della porta. Al 16’ i padroni di casa usufruiscono di un calcio di punizione da posizione centrale un metro fuori dell’area. Sul punto di battuta si porta Succi, che calcia malissimo sopra la traversa. Al 28’ la squadra di Bussone costruisce l’occasione più grande della gara. Succi si libera al limite e lascia partire una conclusione che centra il palo interno a portiere battuto. Al 32’ Un errore del portiere ospite rischia di costare caro al San Michele. Pedini chiama la palla al suo difensore, che la lascia scorrere. Si inserisce Angeletti, che viene atterrato al limite dell’area dallo stesso portiere. I giocatori di casa chiedono rigore ed espulsione, ma l’arbitro accorda punizione dal limite e giallo per Pedini. Della battuta della punizione si incarica Colangelo, che trova il varco in barriera, ma non supera l’attento Pedini. Prima del triplice fischio finale c’è tempo per l’espulsione annunciata di Cesaretti. Il centrale difensivo del Nuova Florida colpisce con una testata Rinaldi, dopo un contrasto aereo. Non accade più nulla fino al 48’ e il San Michele torna a casa con una preziosa vittoria in vista del match di ritorno.