Notizie

Il Sermoneta vince la prima edizione del torneo

La formazione di Cargnelutti si impone nettamente nella finale contro l'Agora vincendo per 5-0



SERMONETA – AGORA SANTA RITA 5-0

MARCATORI 8’ pt Bauco (rigore), 13’ pt Gatta, 18’ pt e 26’ pt  Menichelli, 7’ st Nardone

SERMONETA Carniel (1’ st Conti), Sabatini, Dei Giudici, Corelli, Russo, Viele, Gatta, Di Fusco, Casini, Nardone, Menichelli PANCHINA Cecchetto, Raso, Coluzzi, Martellacci, Chittaro, Censorio ALLENATORE Cargnelutti

AGORA SANTA RITA Cassatelli D., De Lucia, Fornea, Mambrin, Stefanile, Cassatelli F. (5’ st Di Marco), Cifra, Alessandrini, Bauco, Guglietti, Cecchetelli PANCHINA Paniccia, Zanetti, Bizzarri, Quadri, Petruzzi, Giuri ALLENATORE Cappa

ARBITRO Dussich di Latina ASSISTENTI Ciccarelli e Almanza di Latina

NOTE Ammoniti Cifra, Di Fusco, Mambrin


Il Sermoneta con la coppaSi conclude con la netta vittoria del Sermoneta il torneo “Città di Sezze”, manifestazione alla prima edizione riservata alla categoria Giovanissimi fascia B, che si è disputata a Sezze presso lo stadio “Tasciotti” ed ha messo in evidenza giovani talenti dei quali si sentirà tanto parlare nel prossimo futuro. La compagine allenata da Cargnelutti nella finalissima disputata domenica sera ha avuto la meglio sull’Agora Santa Rita di mister Cappa, quasi mai in partita al cospetto di un avversario ostico e motivato a prendersi l’ambito trofeo. La gara si sbloccava all’8’ con il rigore di Bauco assegnato per il fallo di Mambrin sullo stesso centravanti gialloblu. All’11’ occasione del 2-0 con Corelli, che su calcio di punizione colpisce il palo a Cassatelli ormai battuto. Al 13’ arrivava il raddoppio di Gatta, bravo a liberarsi della marcatura di un avversario e a battere l’estremo della squadra del capoluogo. Al 18’ il tris di Menichelli, che siglava la personale doppietta al 26’ al termine di una bella azione. Il Sermoneta chiudeva la pratica ad inizio ripresa, quando Nardone siglava la rete del definitivo 5-0 rendendo inutile l’ultima mezzora di gioco. Al triplice fischio ovvia e giustificabile soddisfazione del team caro al presidente Antonio Aprile (in tribuna insieme al responsabile del torneo per conto della Federazione, a tanti allenatori ed osservatori e ai genitori che si sono dimostrati molto sportivi applaudendo vincitori e sconfitti durante le due settimane di torneo). Nel finale spazio ai premi e ai ringraziamenti, soprattutto nei confronti di quei dirigenti del Calcio Sezze che non hanno mai fatto mancare il loro sostegno all’iniziativa, Fabrizio Di Emma, Sisto Giorgi, Francesco Consoli e Renato Gori, in rappresentanza dei presidenti Rossi e Gaeta, premiato dal dirigente comunale Lidano Caldarozzi. Premio fair-play per il Real Colosseo, premio miglior portiere a Gallo del Sabotino e premio migliori giocatore a Neri del Calcio Sezze. Terzo posto ex-aequo per Sabotino e Polisportiva Carso. Un ringraziamento particolare, infine, allo staff che si è occupato dello stand alimentare aperto ogni giorno all’interno del “Tasciotti”: Franco Mironti, Anna Maria Gori, Sandra Gori, Roberto Cavaricci, Jessica Cavaricci, Maurizio Margani e Luigino Altobelli. Una bella esperienza che il prossimo anno sarà sicuramente ripetuta.