Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Il Sezze soffre, ma vince: Alaltri rimontato e sconfitto

Medoro e Coia ribaltano l'iniziale vantaggio verderosa firmato da Flavi su rigore



21a Giornata - 01 feb 2015
2 - 1

MARCATORI 30’ pt Flavi (rigore), 45’ pt Medoro, 25’ st Coia.

SEZZE Pastro, Colongi, Pecorilli, Cece, Scuoch, Di Trapano, Ciotti (37’ st Rieti), Pestrin, Coia (45’ st Martelletta), Medoro, La Valle (1’ st Raponi) PANCHINA Morichini, Manni, Sartini, Petrussa. ALLENATORE Gaeta 

ALATRI Fiorini, Latini (1’ st Boezi), Maliziola (32’ st Pigoli), Fiacco, Seppani, Tiberia, Virgili, Solomon (37’ st Pazienza T.), Cerasuolo, Flavi, Dell’Uomo PANCHINA  Zolla, Pazienza F., Paris, Colasanti. ALLENATORE Carlini 

ARBITRO: Bernardini di Ciampino Assistenti: Tambolleo e Nasta di Formia 

NOTE Ammoniti Flavi, Coia, Scuoch, Pestrin, Cerasuolo Rec: pt: 2’; st: 4’. Al 17’ st Medoro (S) fallisce un calcio di rigore.


Sezze (foto Facebook)Vittoria sofferta per il Calcio Sezze, che al “Tasciotti” è costretta agli straordinari contro una squadra ostica e mai arrendevole. Gaeta in avvio deve ancora fare a meno di Petrussa e Antonucci, ai quali si aggiungono l’influenzato Stefanini e Berti, oltre allo squalificato Lisi. Va inizialmente in panchina Raponi, nuovo acquisto classe 1996 prelevato dall’Aprilia. Sezze inizia un po’ contratta, ma al 4’ Medoro, al termine di un’insistita azione personale, arriva alla conclusione chiusa in corner dalla difesa dei ciociari. Al 12’ bella discesa sulla fascia destra di Colongi, che arriva al cross per Coia anticipato di un soffio da Seppani. Sul prosieguo dell’azione Medoro si libera dal limite e lascia partire un sinistro che impegna severamente Fiorini. La risposta degli ospiti arriva al 20’: su un errato disimpegno di Colongi Flavi raccoglie la palla e conclude dal limite, ma non trova la porta. La gara si sblocca al 29’, quando il direttore di gara assegna il rigore all’Alatri per un fallo di confusione fischiato al contrario: dal dischetto Flavi realizza spiazzando Pastro. Sezze soffre un po’ la rete subita e si fa intraprendente solo nel finale di tempo. Al 42’ sull’invito di Medoro ci prova Scuoch di testa, ma Fiorini controlla senza affanni. All’ultimo istante del primo tempo arriva lo schema perfetto su punizione: Ciotti vede partire Medoro, lo serve e l’attaccante rossoblu in girata batte Fiorini e regala il pari ai suoi. Prima del duplice fischio Coia impegna ancora l’estremo difensore dei ciociari. La ripresa si apre con un Sezze più volenteroso: Gaeta toglie dal campo La Valle e lancia l’ultimo arrivato Raponi. Al 16’ il direttore di gara assegna un rigore al Sezze al termine di un’azione identica a quella del primo tempo, stavolta per fallo su Scuoch. Ma Medoro angola troppo la conclusione che finisce a lato. Al 22’ pericolosissima azione dell’Alatri che costringe Pastro ad un doppio intervento di piede per evitare guai peggiori. Il gol che decide l’incontro arriva al 25’: Di Trapano crede in un pallone sulla trequarti offensiva, lo serve a Ciotti che di sinistro pennella un cross che Coia di testa deposita alle spalle di Fiorini concretizzando la rimonta. Lo stesso Coia al 31’ riceve in area da Raponi, riesce a controllare, a girarsi e a concludere, ma la palla scivola a lato. Nel finale convulso l’Alatri le prova tutte e ci vuole un Pastro formato gigante a dire di no in pieno recupero sulla velenosa conclusione dal limite di Dell’Uomo.