Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Il sogno è realtà: l'Atletico Vescovio è in Eccellenza!

Semifinale playoff dolcissima per i capitolini: 3-2 all'Arce e salto di categoria in tasca con 7 giorni d'anticipo. Il presidente Vaccari a fine gara: "Giornata storica per la famiglia Vescovio"



“Sarebbe un sogno” è stato lo slogan che ha accompagnato l'intera stagione dell'Atletico Vescovio. Fino ad oggi.Il capitano dell'Arce prima del fschio d'inizio rende omaggio a Valentina Fino alle 12.30 di questa mattina, quando il signor Pasqualetto di Aprilia ha soffiato tre volte nel fischietto, ponendo fine al playoff contro l'Arce. Il 3-2 finale a favore del team di Argento fa sì che il sogno diventi realtà: il Vescovio fa il salto di categoria e lo fa con una settimana d'anticipo, in virtù della vicenda legata all'Alatri La Piseba vincitrice della Coppa, ma che non può essere ammessa in Eccellenza per la penalizzazione ricevuta ad inizio stagione. Contro i gialloblu la gara è difficile, ma al 25' per l'Atletico si mette in discesa grazie ad un gol rocambolesco di Amici. L'Arce, in lutto per la scomparsa di Valentina De Castro fidanzata del calciatore Alessio Lembo, ha una grande reazione e trova il pari nella ripresa con capitan Corsetti su calcio di rigore. La squadra di Nanni, però, resta in dieci uomini e l'uragano Sandulli si abbatte sulla difesa ciociara con una doppietta che manda in fumo le speranze dell'Arce. Il gol di Di Pastena serve solo ad accendere il finale di gara, ma il punteggio non cambia fino al 90': l'Atletico Vescovio stacca il pass per la finalissima e, soprattutto, per il campionato di Eccellenza 2015/16. Cronaca, tabellino ed approfondimenti sul match, nel nostro giornale online, scaricabile gratuitamente stasera