Notizie

Il solito Barcellona, ancora a segno Moreno Taboada

I blaugrana battono anche il Milan. Il talento catalano firma una tripletta e raggiunge quota 12 gol in 3 gare



BARCELLONA-MILAN 3-1

BARCELLONA Tristan Jiménez (36′ Vila Rovira); González Ortega (36′ Domenech Costa), Martinez Marsa (54′ Fernandez Castellano), López Salguero (47′ Farres del Castillo); Alegre Lozano, Rico Pico, Kourouma Kourouma, Riera Camps (36′ Martinez Moreno); Navarro Muñoz, Moreno Taboada, Roca Vives (36′ Abaida El Achhab) PANCHINA Cartañá Nicolas, Urbina Lopez  

MILAN Naccari; Ausanio (36′ Dougboyou), Grassi, Stanga, Falzoni; Magli (50′ Capone), Cretti, Bassoli (64′ Frey); Luscietti, Colombo, Giosuè PANCHINA Moleri, Bosisio, Cattaneo, Vimercati ALLENATORE Lupi 

ARBITRO Laudando di Aprilia


Moreno Taboada a segnoIl Barcellona prosegue il suo inarrestabile cammino nel segno di Moreno Taboada. Il bomber andaluso realizza una tripletta che stende il Milan e mette i catalani con un piede nelle semifinali. Eppure erano stati proprio i rossoneri a passare in vantaggio dopo appena un minuto, grazie al calcio di rigore conquistato da Colombo e realizzato da Bassoli. La reazione blaugrana non si fa attendere e al 5′ Rico Pico sfonda al centro servendo Taboada sul vertice sinistro che batte Naccari con una conclusione di piatto sul palo opposto. I rossoneri provano a pungere con Bassoli e Colombo ma ad inizio ripresa capitolano per due volte nel giro di nove minuti: al 40′ Taboada resiste all’intervento di Naccari e trova il gol da posizione impossibile, al 49′ la terza rete arriva con un gran destro a giro sul secondo palo. Nel finale Luscietti e Capone provano a rendere meno amara la sconfitta ma sulla loro strada trovano i guantoni di Vila Rovira.