Notizie
Categorie: Dilettanti - Serie D

Il Sora rafforza la difesa: in arrivo il classe '81, Alessio D'Andrea

Fabio Iengo, direttore sportivo del club, porta in bianconero il difensore ex Rieti



Image titleL'ASD Ginnastica e Calcio Sora comunica che, nel pomeriggio di oggi, si è conclusa positivamente la trattativa che vestirà di bianconero il giocatore Alessio D'Andrea. Il difensore classe '81 è nato a Roma e cresciuto calcisticamente sui campi di Viterbo e Avellino. Arriva nella città del Liri dopo la stagione a Rieti in eccellenza, successiva a quella fortunata di San Cesareo in cui ha maturato 26 presenze. Una carriera straordinaria quella del calciatore romano, che l'ha visto protagonista in piazze importanti come Perugia e Foggia, senza dimenticare le esperienze al Luco Canistro, alla Flaminia Civitacastellana e all'Orvietana Calcio. D'Andrea arriverà al Tomei già domani, in occasione della prima seduta d'allenamento settimanale.Alessio, emozionato e carico a mille, ha rilasciato le sue prime dichiarazioni sulla nuova avventura che sta per intraprendere: "Ho incontrato il presidente due sole volte, la prima due giorni fa e gli ho chiesto qualche ora per pensarci, ma più che altro avevo bisogno di organizzarmi, non ho mai avuto dubbi sulla volontà di venire a Sora. Sono entusiasta perché so di arrivare in una grande piazza. Ho sempre giocato in ambienti che mi hanno dato tanto, amo avvertire la presenza dei tifosi, sia nel bene che nel male. Sono stato a giocare qui da avversario ai tempi dell'Avellino, e ricordo che tipo di tifoseria c'è. Dovevo risolvere la situazione con la mia società, il Rieti, e quando mi hanno dato l'ok ho subito accettato. Non vedo l'ora che arrivi domani, penso che sarò lì in largo anticipo rispetto agli allenamenti, voglio farmi un'idea di ciò che mi aspetta. Sono pronto e non ho paura di prendermi le responsabilità che mi competono".