Notizie
Categorie: Dilettanti

Il Soratte cala il poker: Terme di Cretone al tappeto

Tutto facile per la formazione di Di Filippo che s'impone con due gol per tempo: decisive le reti di Salvatucci, Corradi e Piergiovanni, autore di una doppietta



SORATTE - TERME DI CRETONE 4-0

MARCATORI Salvatucci 15’pt, Corradi 36’pt, Piergiovanni 21’st e 43’st

SORATTE Mambrini, D'Achille, Curci, Segoni, Vitale, Acqua, Corradi, Apostoli, Mambrini D., Piergiovanni, Salvatucci PANCHINA Lascenzione, Masci, Menichelli ALLENATORE Di Filippo

TERME DI CRETONE Bevilacqua, Vergari, Terzula, Jocupaj, Di Gaspare, Volontè, Ippoliti, Trugli, Marcelli, Franchi, Amendola ALLENATORE Marchionni


Il Soratte in posaIl Soratte torna al successo. Dopo tre sconfitte consecutive la formazione di Di Filippo riassapora la vittoria, imponendosi con un poker devastante ai danni del Terme di Cretone. I santorestesi partono subito forte e fin dai primi minuti schiacciano gli avversari nella propria metà campo. Nei primi dieci di minuti ci provano Apostoli e Salvatucci, ma l’esito è sempre negativo. Al quarto d’ora ci riprovano e stavolta arriva il gol: Apostoli serve con un passaggio preciso Salvatucci che, davanti a Bevilacqua, lo spiazza con una precisa conclusione che porta in vantaggio il Soratte. Gli ospiti non riescono a reagire e il pallino del gioco resta ai rossoblu. L’undici di Marchionni prova a rendersi pericoloso con Marcelli, ma il suo tiro termina di poco a lato. Al 36’ arriva il raddoppio santorestese: potente missile di Corradi dal limite dell’area, Beliacqua non può nulla che raccogliere il pallone nella propria rete. Nei primi minuti della ripresa il Terme di Cretone prova a riaprire la partita trascinata da un vivace Franchi, Mambrini però è in gran giornata e tra i pali non si passa. Il Terme di CretoneQuasi a metà del secondo tempo arriva il terzo gol del Soratte: il giovane Segoni cerca di pescare il jolly dalla distanza, ma la sfera si stampa sulla traversa. Sulla respinta si avventa Piergiovanni che, praticamente a porta vuota, insacca per il 3-0. Gli ospiti sembrano in bambola ed è ancora la squadra di Di Filippo a rendersi pericolosa in più occasioni con D’Achille e Masci. A pochi minuti dal triplice fischio viene sfoderato il poker: Piergiovanni approfitta di un ottimo assist di Curci, a tu per tu con Bevilacqua non sbaglia sigillando il risultato sul 4-0 definitivo. Il Soratte può tornare a gioire.