Notizie
Categorie: Giovanili - Allievi

Il Tor di Quinto non sbaglia: tris sullo Sporting Città di Fiumicino

I rossoblu convincono ancora dopo il cambio in panchina. Vicentin sblocca il risultato, D'Antoria e Scaglietta lo arrotondano e la classifica ha un altro aspetto



11a Giornata - 30 nov 2014
3 - 0

MARCATORI Vicentin 29' pt, D'Antoria 35' pt, Scaglietta 12' st 

TOR DI QUINTO Tonanzi, Tamagnini, Baldinelli (36' st Langella) , De Riggi, Gatti (21' st Scrivati),  Di Liberi, Scallietta (27' st Landolfi) , Panioni, Vicentin (1' st Ciotti), Mattei, D'Antoria (37' st Giannetti). PANCHINA Picca, Guliano ALLENATORE Cruz 

SPORTING CITTA' DI FIUMICINO Cetrelli, Pastori, Proietti, Scoccia, Vorrette, Cervellini, Lisonti, Altonori (5' st Tamburro), Cosentino (35' st Albinelli), Barbato (27' st Mercorelli), Conti (27' st Pezzullo). PANCHINA D'Angelo, Brovi, Colette ALLENATORE Mei 

NOTE Ammoniti Conti,  Scrivati

Marzio Cruz, ha guidato gli allenamenti dopo l'addio di MocciSeconda vittoria del Tor di Quinto dopo il cambio in panchina voluto dal patron Testa. I rossoblu superano lo Sporting Città di Fiumicino con una gara intensa, che interpretano nel migliore dei modi sin dai primi minuti. Al 10' già pericolosi i padroni di casa, ma la conclusione di De Riggi termina oltre la traversa di poco. Un giro di lancette dopo è D'Antoria, sugli sviluppi di un calcio di punizione, a mandare alto di testa. Il gol, bellissimo, che sblocca il risultato arriva al 29'. Triplo dribbling al limite dell'area e grande destro sotto l'incrocio dei pali. Il gol non ferma i locali, che dopo quattro minuti sfiorano il raddoppio, ma Cetrelli è super sulla deviazione di testa di D'Antoria. La seconda rete è rimandata solo di qualche istante. De Riggi ruba palla sull'out di destra e serve proprio il numero nove all'altezza del dischetto. Controllo perfetto e botta sotto l'incrocio per il 2-0.

Nella ripresa gli ospiti provano a rialzare la testa, e in quattro minuti riescono a trovarsi due volte in area avversaria, con due palle vaganti che però non riescono a sfruttare nel migliore dei modi. Per i rossoblu è solo un momento di sbandamento però, perché al 9' sono di nuovo minacciosi ancora con D'Antoria, ma il suo rasoterra termina di un soffio a lato. Per il tris bastano solamente altri tre minuti. Palla larga sulla destra, Scaglietta riceve e serve al centro, dopo due rimpalli la palla torna agli stesso numero sette, che può comodamente colpire dagli undici metri dopo aver aggirato un difensore.  Il Tor di Quinto da qui in poi gestisce bene il match, la traversa nega il gol della bandiera agli ospiti alla mezz'ora, mentre nel finale è Tonanzi a mantenere inviolata la sua porta e permettere ai suoi di mettere in cassaforte i tre punti.