Notizie
Categorie: Giovanili - Giovanissimi

Il Tor di Quinto supera il Carso e resta a braccetto con la Lodigiani

Un gol in mischia di Staffa e un calcio di rigore di Picano permettono all'undici di Pezzali di restare al primo posto in coabitazione con i biancorossi



6a Giornata - 26 ott 2014
2 - 0

MARCATORI Staffa 29'pt, Picano rig. 20'st

TOR DI QUINTO Pancotto 6, Mossa 6.5, Celesti 6.5, Staffa 7, Pellegrini 6.5, Cancrini 6, Catalani 6.5, Francioni 7, Picano 7 (32'st Napoleoni sv), Madonna 6, Mustafi 6 (20'st Piromalli 6) PANCHINA Fennaldeschi, Sansoni, Muzio, Canducci, Tifi ALLENATORE Pezzali

POLISPORTIVA CARSO Maini 6 (27'st Bozza 6.5), Crepaldi 6, Tomassini 6, Rossato 5.5 (3'st Morelli 5.5), Gravante 5.5, Fanella 6 (3'st Finotti 6), Tornesi 6 (6'st Vittucci 6), Michelazzo 6 (1'st Imbrescia 6), Zimbardi 5.5 (18'st Franzolini 6), Greco 6, Pagliuzzi 6 ALLENATORE Simonetta

ARBITRO Dos Santos di Tivoli, 6

NOTE Espulsi Tomassini (P) per doppio giallo 30'st Ammoniti Finotti, Gravante, Vittucci Angoli 5-1 Fuorigioco 0-1 Rec. 1'pt, 3'st

Staffa, autore del primo gol © photosportroma.itContinua il testa a testa in vetta alla classifica del girone B. Il Tor di Quinto nel pomeriggio replica alla vittoria della Lodigiani, prendendosi i tre punti nella sfida interna contro il Carso che si presentava a via del Baiardo da imbattuto (unica squadra insieme alle due capolista). Il match stenta a decollare, con i ragazzi di Pezzali che fanno la partita ma non riescono a trovare il pertugio. I pontini tengono senza patemi e al quarto d'ora creano la prima occasione del match con il destro di Michelazzo da buona posizione che però non centra lo specchio della porta. Pronta la risposta rossoblu: ci prova Francioni su una palla vagante in area di rigore, il suo tiro ciccato non crea preoccupazioni a Maini. Il Tor di Quinto insiste e alla mezz'ora passa in vantaggio sugli sviluppi di un calcio di punizione. Francioni crossa a centro area, Picano devia di testa ma Maini di istinto si oppone, arriva poi Staffa a risolvere la mischia piazzando la zampata vincente.

La ripresa si apre con lo stesso tema della prima frazione: Tor di Quinto nella metà campo avversaria alla ricerca del gol. Al 8' i rossoblu vanno vicini al raddoppio ancora con capitan Staffa abile a trovare l'incornata sulla punizione di Francioni, splendida la risposta di Maini che smanaccia sopra la traversa. Al 20' la seconda rete dei padroni di casa arriva su calcio di rigore. Gravante apre il braccio in area e atterra Picano, dagli undici metri lo stesso numero nove rossoblu realizza spiazzando Maini. Il Carso accusa il colpo, l'undici di Pezzali di contro non molla la presa. Madonna ci prova dalla distanza, la sua conclusione supera di non molto la traversa. Nel finale ancora Tor di Quinto pericoloso in due occasioni con il sinistro di Celesti dalla distanza, su entrambe le conclusioni è splendida la reattività del neo entrato Bozza che chiude lo specchio evitando la terza rete.