Notizie
Categorie: Giovanili - Giovanissimi

Il Tor di Quinto supera il Futbol: decidono Picano e Miceli

Con un gol per tempo il club del presidente Testa si aggiudica il match: il Futbol si sveglia troppo tardi



12a Giornata - 07 dic 2014
2 - 0

MARCATORI Picano 23’pt (TDQ), Miceli 10’st (TDQ)
TOR DI QUINTO Pancotto 6, Muzio 6, Celesti 6, Staffa 6,5, Pellegrini 6, Miceli 6,5, Timperi 6, Francioni 6, Picano 7, Madonna 6 (32’st Piromalli sv.), Mustafi 6 (8’st Turchetti 6) PANCHINA Ferraldeschi, Cancrini, Sansoni, Tolazzi, Catalani ALLENATORE Losito
FUTBOLCLUB Miozzi 6,5, Bruno 6, Maggio 6 (25’st Frizzi sv.), Trani 5,5 (1’st Colacicco 5,5), Chinappi 5,5 (25’st Cantarone sv.), Fusco 6, Evora Barros 5,5 (28’st Caroli sv.), Traversari 5,5 (12’st Venturi 6), Sornoza 5,5 Peguiron 6, Russo 5,5 (1’st Gullotto 6) PANCHINA Noli ALLENATORE Ameli
ARBITRO Palmieri di Roma 1, 6
NOTE Ammoniti Miceli, Pancotto. Angoli 8-3. Rec. 1’pt – 4’st.

Le squadre a centrocampo prima del matchAl “Testa” il Tor di Quinto si aggiudica con un secco 2-0 il derby di via del Baiardo con il Futbolclub. Vittoria importantissima per i ragazzi di Pezzali, che, complice l’inaspettata caduta casalinga della Lodigiani, riconquistano la testa solitaria della classifica. Il successo, meritato, è arrivato al termine di 70’ in cui non è mancato lo spettacolo, in cui anche il Futbol ha attaccato, mancando però della qualità e quantità dimostrata dai locali. I padroni di casa partono in quarta e nei primi 10’ si rendono più volte pericolosi, prima col colpo di testa di capitan Staffa su una punizione dalla destra, poi con i tentativi di Timperi, che però non inquadra lo specchio della porta. Il Futbol replica con le conclusioni di Peguiron e Sornoza, ma il Tor di Quinto ricaccia gli orange nella propria metà campo, prima con la punizione di Picano, che fa la barba al palo, poi con l’acrobazia di Staffa, sulla quale Miozzi si fa trovare pronto. Al 23’ la banda-Pezzali passa meritatamente in vantaggio, capitalizzando il momento di pressione offensiva con Picano che realizza una vera e propria perla su una punizione dal limite. La fase finale del primo tempo, dopo le molte energie spese in quella iniziale, è su ritmi di gioco più blandi, non si segnalano altre occasioni, così le squadre vanno all’intervallo sul parziale di 1-0. Nella seconda frazione, così come nella prima, il Tor di Quinto parte a spron battuto e trova il raddoppio al 10’, quando Miceli è il più bravo di tutti risolvendo in gol una mischia in area di rigore. A questo punto il Futbolclub ha una reazione d’orgoglio e preme sull’acceleratore, insidiando la porta di Pancotto prima al quarto d’ora con la punizione dalla distanza di Fusco, poi con un bel contropiede al 23’, al termine del quale Gullotto crossa dalla destra per l’accorrente Bruno, che prima intenzione spreca una buona occasione calciando alto sulla traversa. Nel finale, dopo qualche ribaltamento di fronte e molti cambi, il Tor di Quinto tiene ed al triplice fischio esulta per tre punti importantissimi che valgono il primato.