Notizie
Categorie: Giovanili - Giovanissimi

Il Tor di Quinto vince ancora: superato anche il Vigili Urbani

Continua la marcia a punteggio pieno dei ragazzi di Pezzali, che espugnano il Tobia con la doppietta di Picano e il gol di Timperi. per i locali inutili gli acuti di Rotoloni e Mancini



VIGILI URBANI – TOR DI QUINTO                 2-3 

MARCATORI Rotoloni 1’pt (VU), Picano 10’pt rig. e 17’st rig. (TDQ), Mancini 32’pt (VU), Timperi 33’pt (TDQ) 

VIGILI URBANI Caporossi 5,5 (23’pt Lima 6), Tucci 6 (22’st Peroni sv.), Rocchi 6, Nicastro 5,5, Menon 6,5, Fradeani 5,5, Pietrosanti 6 (1’st Bassi 6), Pecci 6 (17’st Grieco 5), Mancini 7, Rotoloni 6,5, Faggiani 6 (1’st Ranaglia 6) PANCHINA Di Nino, Di Salvo, Riccitelli ALLENATORE Andreoli 

TOR DI QUINTO Pancotto 5,5 (1’st Ferraldeschi 6), Mossa 6, Celesti 6, Staffa 6, Pellegrini 6, Sansoni 5,5, Catalani 6 (28’st Tifi sv.), Francioni 5,5, Timperi 7, Madonna 6 (12’st Iacovelli 6), Picano 7,5 (35’st Muzio sv.) PANCHINA Cancrini, Turchetti, Mustafi ALLENATORE Pezzali 

ARBITRO Bragalone di Ostia, 5,5 

NOTE Ammoniti Caporossi, Sansoni. Angoli 1-3. Rec. 3’st.

Un Tor di Quinto tenace e determinato centra un importante successo sul campo dei Vigili Urbani, avendo dimostrato grande personalità pareggiando per due volte il risultato, trovando poi la forza di passare in vantaggio e la solidità di non mollare. I Vigili Urbani non son certo rimasti a guardare, tentando in tutti i modi di evitare la sconfitta casalinga, ma devono rammaricasi per il doppio vantaggio sprecato.

Tor di Quinto, terzo successo © photosportroma.itLa gara si mette immediatamente in discesa per i padroni di casa, che segnano dopo neanche un minuti con la punizione dalla sinistra di Rotoloni che beffa Pancotto scavalcandolo ed insaccandosi sul secondo palo. La reazione del Tor di Quinto non si fa attendere, così all’8’ catalani usufruisce del rimpallo sul tiro di Staffa dal limite per servire a centro area Picano, ma da due metri è grave l’errore dell’attaccante ospite che smarcato prende il palo. Passano però solo 2’ e Picano si riscatta trasformando in rete il rigore dell’1-1, rigore causato dall’uscita scomposta di caporossi su Timperi. A seguire ancora Tor di Quinto insidioso, con la punizione dal limite di Timperi, ribattuta però dalla barriera, poi si risvegliano i padroni di casa, che sfiorano il pareggio al 21’: Faggiani scappa sull’out destro e serve al centro Mancini, il quale arpiona la sfera spalle alla porta, poi si gira e conclude col sinistro, ma la difesa degli ospiti si salva in corner. Sulla scia dell’entusiasmo, poco dopo la mezz’ora i Vigili Urbani passano nuovamente in vantaggio, merito del tap-in di Mancini in area, dopo l’errore si Pancotto su una punizione dalla distanza. Neanche il tempo di esultare che il Tor di Quinto riequilibra la situazione, grazie al gol di Timperi sottomisura sul cross di Celesti dalla sinistra. L’ultimo brivido dei primi 35’ è la conclusione di Mancini, molto attivo, a lato di un soffio, poi nella ripresa parte meglio la formazione di Pezzali con la botta su punizione di Picano, fuori di poco.

Dopo un primo tempo molto intenso, nel secondo il ritmo di gioco comprensibilmente cala, fino al 17’, quando il Tor di Quinto riesce a portarsi in vantaggio per la prima volta nella gara: Picano firma la personale doppietta con un altro rigore, provocato stavolta da un tocco di mano di Pecci in area. I ragazzi di Andreoli reagiscono alla grande e si riversano nella metà campo avversaria, creando molte palle-gol. Prima i tentativi da fuori area di mancini e Rotoloni, poi al 25’ è grave l’errore da due passi di Grieco dopo la pregevole discesa di Ranaglia, il quale ci prova anche poco dopo su punizione, mentre al 28’ Rotoloni in percussione impegna Ferraldeschi. Finalmente, verso la mezz’ora, gli ospiti si rifanno vivi in attacco col solito Timperi, che conclude fuori misura, ma è solo una fiammata perché al 32’ Menon sfiora il pareggio sulla punizione di Rotoloni. Nonostante lo sforzo offensivo dei padroni di casa, il Tor di Quinto non cede e così al triplice fischio si porta a casa 3 punti sofferti ma importanti.