Notizie
Categorie: Giovanili - Allievi

Il Tor Sapienza espugna il campo Spes: decide Tubani allo scadere

I gialloverdi complicano ulteriormente la situazione dei padroni di casa, che restano ancorati a quota 3. Contaldo deve dare una scossa alla sua squadra il prima possibile



7a Giornata - 02 nov 2014
0 - 1

MARCATORE Tubani 40'st 

SPES MONTESACRO Bartoleschi 7, Seri 5,5(40'st Pitolli sv), Violi 5,5, Sabatini 5, Turchetta 5, De Palo 6, Di Giacomo 6,5 (19'st Cascione 5,5), Latini 6, Palladino 5,5, Taliani 5,5 (26'st Paciotta sv), Sanluca 5,5 (15'st Perna 6) PANCHINA Diamanti, Baldassi ALLENATORE Contaldo 

TOR SAPIENZA Bonanni 6,5, Birumbi 6,5, Pulsinelli 6 (26'st Leccese 6), Sirna 6 (14'st Brito Lastra 6), Ciammella 5, Tempesta 5,5, Pinciotti 5,5 (8'st Tubani 6,5), Di Bastiano 6,5 (19'st Fioretti 6), Cerbone 6,5, Sugoni 6,5 (31'st Garofano sv), Tosi Brandi 5,5 PANCHINA Pellerini, Di Franco, Mecchia ALLENATORE Liguori 

ARBITRO Petrov di Roma 1, 6

NOTE Ammoniti Di Bastiano, Latini, Turchetta, Pulsinelli

Tor Sapienza corsaro © photosportroma.itVittoria in extremis quella del Tor Sapienza che, in casa della Spes Montesacro, acciuffa l'1 a 0 nell'ultimo minuto di gioco, portando a casa il quarto risultato positivo della stagione. Nulla di fatto invece per la Spes che continua ad incassare sconfitte, in un'annata che non sembra delle migliori. La voglia di vincere e fare bene da parte della compagine ospite è evidente sin dai primi minuti di gioco. Il mister aveva chiesto loro di essere aggressivi e attaccare già da inizio gara e loro traducono col gioco la volontà dell'allenatore. Al 6' Di Bastiano, in area di rigore, non aggancia sul passaggio di Sugoni. Al 15' ancora una giocata di Sugoni per Di Bastiano, ma stavolta è il portiere a respingere. Il minuto successivo è ancora Di Bastiano ad avere palla ma manda fuori. Al 22' prima vera occasione della gara. Anche questa a marchio gialloverde. Cerbone Tosi Cerbone e il pallone esce di un soffio dal secondo palo. 2' dopo tocca alla Spes provare a dire la sua, ma Di Giacomo perde la coordinazione mentre prova il tiro da appena dentro l'area. Nulla di fatto. L'ultima palla utile prima del riposo è di Cerbone, stavolta sulla traiettoria c'è un difensore di casa che salva sulla porta.

Nella ripresa cambia ben poco. Al 3' di gioco Bartoleschi respinge coi pugni un gran tiro di Birumbi. 2' dopo ancora Bartoleschi protagonista con un altro gran salvataggio. All'8' il Tor Sapienza batte una punizione con Birumbi che mette al centro per la testa di Cerbone ma Bartoleschi c'è, come c'è al 10' sulla punizione di Di Bastiano quando viene chiamato a una gran parata. Al 12' è la Spes a mancare una buona occasione. Buona giocata di De Palo per Taliani che colpisce il laterale della rete ad un passo dalla porta. Il minuto successivo ci prova Palladino ma Bonanni è piazzato sul primo palo e non ha difficoltà a raccogliere il pallone. Il testimone torna di nuovo al Tor Sapienza che continua ad attaccare con Sugoni anticipato in un paio di occasioni, una dal solito Bartoleschi, sicuramente il migliore in campo nelle file della Spes e l'atra da De Palo. Al 34' il Tor Sapienza manca l'occasione della domenica. Unico errore della gara di Bartoleschi che sbaglia l'uscita e il colpo di testa di Cerbone colpisce la traversa. La gara sembra ormai avviarsi su una conclusione a reti bianche e invece assistiamo a un finale col botto. Al 39' Violi per la Spes, si invola sulla sinistra, crossa al centro per Palladino e Bonanni ci mette una pezza. Sulla ripartenza il Tor Sapienza costruisce l'azione che, nello stesso minuto di gioco, il 40', porta Tubani a insaccare la rete del vantaggio che vale la meritata vittoria gialloverde.