Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Il Valle del Tevere non va oltre l'1-1 con il Fiumicino

Toscano porta in vantaggio i padroni di casa ma il bolide di Commentucci regala il pari agli ospiti



20a Giornata - 25 gen 2015
1 - 1

Il Fiumicino si porta via un punto d’oro in trasferta e impatta uno a uno contro il Valle del Tevere, seconda della classe. La cura Vigna e il massiccio mercato invernale continuano a funzionare: sei partite, quattro vinte, due pari e una sola sconfitta. La classifica rimane da bollino rosso, ma la salvezza è lì. Giocando così si può vincere contro chiunque.

De Francesco, oggi il bomber non pungeLA PARTITA Vigna sceglie il collaudato 4-3-3. Mauro in porta, ai lati Maurilli e Lodi. Al centro Commentucci e Castelletti. In mediana capitan Maferri con Bianco e Del Giudice intermedi. In avanti spazio all’argentino Cacciavillani (classe ’95) con Fiorini e Pischedda a completare l’attacco. La partita è divertente. Le squadre giocano, non si risparmiano. Rossoblù pericolosi a metà ripresa: Fiorini la mette in mezzo, Cacciavillani si getta in scivolata ma non impatta il pallone per un centimetro. Peccato. Ancora Cacciavillani. Maurilli al centro, l’argentino di testa incoccia ma è debole. Sul capovolgimento di campo proteste dei padroni di casa che reclamano una spinta di Maurilli in area su De Francesco. L’arbitro fa proseguire.

Nel secondo Valle del Tevere subito in vantaggio: palla lunga a scavalcare la difesa, Toscano si inserisce tra Castelletti e Commentucci e da posizione ravvicinata batte l'incolpevole Mauro. Il Fiumicino accusa ma non molla. Ci vuole qualche minuto per rimettere apposto i cocci. Poi è uno show. I rossoblù macinano gioco. Il centrocampo va a pieni giri. Pischedda là davanti è un folletto. Il gol arriva: punizione dalla trequarti di Maferri, un rimpallo favorisce Commentucci che si inventa un bolide che si infila sotto il sette, uno a uno. Vigna ridisegna il Fiumicino: entrano D'Auria per un acciaccato Fiorini, Gaetani per Cacciavillani e DeNicolo per capitan Maferri. Il Valle del Tevere negli ultimi minuti cala, i rossoblù vanno forte. Castelletti ha la palla del colpaccio ma di testa la mette poco fuori. D’Auria ci prova in rovesciata ma la conclusione è debole. Pischedda all’ultimo giro di lancette prova la pennellata da fuori ma non va. Finisce uno a uno ma Fiumicino vicino ai tre punti. Prestazione d’oro contro la seconda della classe. Giocando così ci si salva.