Notizie
Categorie: Altri sport

Il Viadana si conferma grande: Lazio battuta per 22-15

Nella prossima giornata i biancocelesti affronteranno in casa L'Aquila



RUGBY VIADANA 22

S.S. LAZIO RUGBY 15

MARCATORI p.t.: 16’ cp Nathan (0-3), 17’ cp McKinley (3-3), 39’ m. Moreschi tr. McKinley (10-3); st: 4’ cp McKinley (13-3), 13’ cp McKinley (16-3), 17’ cp McKinley (19-3), 21’ m. Devodier (19-8), 29’ cp McKinley (22-8), 42’ m. Gerber tr. Nathan (22-15) 

RUGBY VIADANA Keanu Apperley; Amadasi, Quartaroli, Tizzi (15’ st Pavan), Souare (1’ st Buondonno); McKinley, Khyam Apperley (28’ Travagli); Du Plessis, Andrea Denti, Moreschi (11’ st Ruzza); Gerosa, Barbieri (29’ st Monfrino); Gamboa (28’ st Cavallero), Santamaria (22’ st Scalvi), Antonio Denti (22’ st Lombardi) PANCHINA Scalvi, Cavallero, Lombardi, Ruzza, Monfrino, Travagli, Buondonno, Pavan ALLENATORE Sue  

S.S. LAZIO RUGBY Lo Sasso (29’ st Iacolucci); Di Giulio, Bruni, Nathan,  Bruno; Gerber, Bonavolontà; Mannucci (cap), Padrò, Riccioli (18’ st Filippucci); Damiani, Devodier; Pepoli (23’ st Vannozzi), Lupetti, De Gregori (23’ st Pietrosanti) PANCHINA Pietrosanti, Maregotto, Ventricelli, Iacolucci, Gentile, Giancarlini, Filippucci,  Vannozzi ALLENATORE De Angelis


 Duello MCKINLEY-NATHAN per la conquista dell'ovale (FOTO MARTINA SOFO)Comincia con una sconfitta in trasferta il campionato dell'IMA Lazio Rugby sul campo del Viadana. Il XV biancoceleste inizia il primo tempo cercando di imporre il proprio gioco, sfiorando il vantaggio in due occasioni, prima con Mannucci in un'azione personale vanificata dalla difesa avversaria e poi con Bruno su iniziativa di Padrò.Al 16' Nathan apre le marcature con un calcio piazzato a cui risponde però risponde subito il Viadana con il l piede di McKinley al 17’ che riporta il punteggio in parità fino al 39’ quando il Viadana, approfittando della superiorità numerica dovuta a 2 cartellini gialli (Lupetti e Damiani) che lasciano la Lazio in 13, vola in meta con Moreschi (tr. McKinley) e chiude il primo tempo sul 10-3.Nella ripresa è ancora l'apertura irlandese McKinley a centrare i pali per 3 volte portando  il risultato sul 19-3.  La Lazio inizia a reagire al 62’ con touche nella metà  campo avversaria trasformata in meta dal pack avanzante con Alessandro Devodier. Pochi minuti dopo però  altro giallo (il terzo della giornata) con Pietrosanti costretto a lasciare il campo per 10 minuti e Lazio ancora in inferiorità numerica. Al 71' è ancora Mckinley con un piazzato a siglare l'allungo della squadra di casa portando il punteggio sul 22 a 8. Nelle ultime battute dell'incontro l'IMA Lazio Rugby riesce a trovare la meta all'82' con Gerber sull'out di destra dopo un'  azione prolungata. La trasformazione di Nathan sancisce la fine dell'incontro con la Lazio che porta a casa  un solo punto di bonus. "Siamo molto delusi per questa sconfitta" - ha dichiarato il capitano biancoceleste Claudio Mannucci - "abbiamo iniziato bene la partita riuscendo però a concretizzare poco le occasioni avute. Poi i tre cartellini gialli ci hanno sicuramente penalizzato, soprattutto tra la fine e l'inizio del secondo tempo quando siamo stati costretti a giocare con  due giocatori in meno".