Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Il Villalba cala il poker in casa del Fiumicino: è il primo successo stagionale

Centanni firma una doppietta, a segno anche Rocchi e Petrucci per tiburtini



MARCATORI 4 pt Maferri (Fco) su rigore, 16 pt Rocchi (V), 39 pt Centanni (V), 42 st Petrucci (V), 48 st Centanni (V)

FIUMICINO Mauro, Lodi, Orlando Antonio, Maferri, D'Auria, Del Giudice, Esposto, Bompan  (29'st Benedtti), Gaetani (9'st Violante), Lanni (6'st Racchella), Sclafani PANCHINA Cefariello, Orlando Anselmo, Benedetti, Dionisi, Campoli ALLENATORE Vigna

VILLALBA Bravetti, Clemenzi, Langiotti, Vivirito, Mancini, Fusaroli (Madia), Petrucci, Perrone, Brocchieri, Centanni, Di Pasquale (GIusti) PANCHINA Conti, Fraschetti, De Gregori, Tani, Zito ALLENATORE De Filippo


Al Desideri è uno scontro salvezza. Fiumicino e VillalbDe Filippoa sono appaiate in classifica, entrambe con un punto. Partita che si mette subito bene per i rossoblù: Sclafani si infila in area e calcia: Bravetti è miracoloso e la manda in angolo. Dal corner il gol del Fiumicino. Minuto 4: Sclafani viene trattenuto vistosamente. Penalty che capitan Maferri trasforma. Il Villalba sta meglio fisicamente e sfrutta le fasce. Strappo di Di Pasquale dalla sinistra, difesa rossoblú messa male e gol di Rocchi solo soletto in area. Uno a uno. È il sedicesimo. Il Fiumicino riparte a testa bassa. Minuto 35 Bompan riceve in area, si gira ma viene atterrato. Rigore solare. Per Pasqualetto è tutto regolare. Cinque minuto e il Villalba raddoppia: ennesimo strappo sulla destra di Petrucci che la mette in mezzo, Centanni è un metro e mezzo in fuorigioco, ma anche qui nulla: 1-2. Due giri di lancette, ennesimo scippo. D'Auria ferma Centanni lanciato a rete in maniera ruvida. Rosso diretto ma proteste veementi dei padroni di casa. Nn era ultimo uomo.Secondo tempo. Gaetani dopo trenta secondi ha una palla d'oro, ma a tu per tu con Bravetti ma spara alto. Il Fiumicino ci prova con il cuore più che con la testa ma è ancora Pasqualetto a mettersi di traverso. Benedetti lanciato a rete subisce una carica. Per l'arbitro è simulazione. Il 16 rossoblù protesta e viene cacciato. Finisce lì. In nove gli ospiti trovano l1-3 con Petrucci e il definitivo 1-4 con Centanni che supera Mauro con un pallonetto.