Notizie

Il violino di Vincenzo Bolognese approda ad Ariccia

Il violinista sfiderà i "Capricci" di Paganini nel penultimo appuntamento di primavera con "I concerti dell'Accademia degli Sfaccendati"



Vincenzo BologneseIl violino di Vincenzo Bolognese è il protagonista assoluto del penultimo appuntamento di primavera de I Concerti dell’Accademia degli Sfaccendati, che si terrà domenica 17 maggio alle ore 19.30 nella prestigiosa Sala Maestra di Palazzo Chigi di Ariccia.

Le agili dita di Bolognese – violino di spalla del Teatro dell’Opera di Roma – sfideranno i virtuosismi acrobatici dei 24 Capricci concepiti dal genio di Niccolò Paganini nel 1817. Una prova impegnativa e per questo raramente affrontata che oltre a una grande tecnica richiede una straordinaria capacità di concentrazione. “I Capricci sono una vera e propria sfida per un violinista, una prova sportiva – afferma Bolognese – perché all’impegno tecnico si aggiunge un sapiente dosaggio delle energie: proprio come accade a un atleta che deve saper miscelare forza e impegno durante tutta la performance sportiva”. Un progetto a lungo meditato che solo ora – dopo lunga gestazione – Vincenzo Bolognese ha deciso di portare a compimento con un’esecuzione altamente filologica grazie alla partitura autografa di Paganini e, quindi, senza tradire la volontà originale del compositore. Una lezione importante tratta da uno dei Maestri di Bolognese, Salvatore Accardo, ospite più volte della Stagione degli Sfaccendati, che è stato uno dei pochi in grado di eseguire l’integrale dei Capricci.  

L’ultimo appuntamento del Ciclo di Primavera de "I Concerti dell’Accademia degli Sfaccendati" – che si avvalgono della lungimirante collaborazione e sinergia tra le Amministrazioni  di Ariccia, Genzano di Roma e Nemi e dell’intervento di Romana Ambiente – si terrà domenica 7 giugno alle ore 19.30. Il soprano Gemma Bertagnolli e Gli Archi del Cherubino propongono un concerto dedicato al barocco in musica che richiama temi della mostra “Ritratto e Figura da Rubens a Giaquinto” in corso al Palazzo Chigi di Ariccia dal 15 aprile al 26 luglio.