Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Impresa Sezze: ribaltato il ko dell'andata, la Vjs Velletri imbarca quattro gol

Coppa Italia Promozione: Lisi (doppietta), Perna e Antonucci mettono ko i veliterni, sovvertendo il pesante 3-1 rimediato all'andata



Lisi, autore di una doppietta CALCIO SEZZE – VJS VELLETRI 4-1  (AND 1-3)

MARCATORI 25’ pt e 24’ st Lisi (S), 28’ pt Perna (S), 32’ pt Antonucci (S), 33’ st Santarelli (V)

SEZZE Stefanini, Manni, Pecorilli, Cece, Martelletta, Di Trapano, Antonucci, Pestrin, Lisi (30’ st Rieti), Medoro (20’ st Coia), Perna PANCHINA Morichini, Mancini, Campana, Ciotti, Ficaccio ALLENATORE Gaeta

VELLETRI Borro, Marcucci, Destasio (1’ st Del Prete), Quattrocchi (26’ st Candidi), Montellanico, Felci, D’Orazio (1’ st Santarelli), Tafani, Spagnoli, Rulli, Cellucchi PANCHINA Paolangeli, Scaccia, Capone, Appiotti ALLENATORE Sambucci 

ARBITRO Campilani di Tivoli

ASSISTENTI Verolino e Duca di Ciampino

NOTE Ammoniti Di Trapano, Felici, Coia


Riesce il miracolo sportivo al Calcio Sezze, che al “Tasciotti” ribalta il risultato dell’andata di Velletri e passa il turno in Coppa Italia. Ai rossoblu di Antonio Gaeta serviva un’autentica impresa per ribaltare il pesante 3-1 dell’andata allo “Scavo”, giorno in cui il mister fu costretto ad affidarsi ad una squadra giovanissima a causa delle defezioni dei big. In campo al “Tasciotti”, invece, per il tentativo di rimonta, il mister si affida a chi sta meglio e la squadra lo ripaga giocando un calcio a tratti spettacolari, annichilendo le resistenze del Velletri di Corrado Sambucci, forse sceso sul rettangolo di gioco con poca concentrazione a causa del risultato raccolto tre settimane fa tra le mura amiche. Sezze parte in quarta e si fa più volte pericolosa dalle parti di Borro. Il gol è nell’aria e arriva al 25’: Perna se ne va sulla fascia e mette in mezzo un pallone che Lisi colpisce trovando pronto Borro, ma sulla ribattuta ancora l’attaccante classe 1995 del Sezze (già autore del gol della bandiera tre settimane fa) si fa trovare pronto a spingere la palla in rete. Il gol carica i rossoblu, che 3’ più tardi trovano il raddoppio: stavolta l’assist è di Antonucci, che trova solo in area Perna, che scarica un diagonale che si incassa alle spalle del numero uno veliterno. Il Velletri è sulle gambe e Sezze trova addirittura il tris con Antonucci, che in mischia riesce a trovare il pertugio giusto per battere ancora una volta Borro. Si va all’intervallo con il Sezze virtualmente qualificato, ma alla ripresa delle ostilità i rossoblu di Gaeta continuano a mantenere i nervi saldi nonostante il netto vantaggio e a farsi pericolosi dalle parti della difesa ospite. Al 24’ è ancora Lisi, che stavolta fa tutto solo partendo dalla trequarti, entra in area e deposita in fondo al sacco la palla del 4-0. La reazione degli uomini di Sambucci è tardiva e senza mordente. Solo una disattenzione nel finale permette a Santarelli di trovare la rete della bandiera, illusoria, perché Sezze controlla gli ultimi minuti senza correre rischi e porta a casa una qualificazione che permette di affrontare nel migliore dei modi i prossimi impegni, a cominciare dalla delicata trasferta di domenica in casa dell’Arce.