Notizie
Categorie: Altri sport

In casa Borghesiana fari puntati sul settore maschile rossoverde guidato da Massimo Iacono

Massimo Iacono:"Quest’anno avremo almeno due gruppi nel settore giovanile e stiamo verificando l’ipotesi di fare un campionato di prima squadra"



Massimo IaconoSettore femminile, ma non solo. La Polisportiva Borghesiana volley si è affermata, nel tempo, anche per la cura della pallavolo maschile, ultimamente un po’ trascurata da diversi club del territorio. Gran parte del merito del lavoro fatto in questo senso dalla società capitolina va ascritto a coach Massimo Iacono, vera e propria anima del movimento maschile del club. L’ex responsabile del settore volley Stefano Criscuolo e Giuliana Montaldi che ne ha preso il posto a partire dalla stagione 2013-14, hanno sempre affidato a Iacono il settore maschile e il coach ha ricambiato la fiducia con un lavoro attento e certosino. "Sono contento di lavorare all’interno della Polisportiva Borghesiana – dice Iacono -, in un ambiente sereno dove si può fare sport. Quest’anno avremo almeno due gruppi nel settore giovanile e stiamo verificando l’ipotesi di fare un campionato di prima squadra, vale a dire una Terza divisione dove i nostri ragazzi potrebbero fare maggiore esperienza affiancati da qualche elemento di età maggiore". Ai nastri di partenza della stagione 2014-15, la Polisportiva Borghesiana porterà sicuramente un’Under 17 e un’Under 15 ovviamente sotto la direzione tecnica e organizzata di Iacono. "Il gruppo maggiore è composto per la maggior parte da ragazzi che erano con noi già l’anno scorso e che hanno palesato una buona crescita tecnica. L’obiettivo per loro è quello di consolidare questa crescita e continuare a migliorare". Dovrà praticamente iniziare da zero il gruppo degli Under 15. "Se alcuni ragazzini di questa squadra hanno già qualche base della pallavolo – rimarca Iacono -, il grosso dell’organico è alla prima esperienza. Cercheremo di tirare fuori le loro qualità e valorizzarle. In ogni caso siamo molto contenti del riscontro avuto finora in termini di iscrizioni: se qualcuno vuole conoscere la nostra famiglia sportiva e chiedere informazioni sulla nostra attività, può venire presso il campo di via Brasili dove svolgiamo tre sedute di allenamento a settimana".