Notizie
Categorie: Altri sport

In casa Frascati è tutto pronto per il trofeo Tusculum

Il trofeo, che si svolgerà dal 25 al 27, permetterà ai partecipanti anche di avere la possibilità di conoscere meglio il territorio tuscolano con delle visite guidate



La palestra SimoncelliIl miglior modo per ripartire. La nuova stagione del Frascati si aprirà con un evento internazionale giovanile, la prima edizione del trofeo “Tusculum”, che verrà ospitato proprio presso il quartier generale tuscolano rappresentato dalla palestra “Simoncelli”. Ma, stavolta, la kermesse sportiva si intreccerà in maniera indissolubile con il significato turistico e paesaggistico: dal 25 al 27 settembre, infatti, gli atleti che saranno protagonisti in pedana avranno anche l’opportunità di conoscere in maniera più approfondita il territorio di Frascati e le sue potenzialità enogastronomiche con la grande bellezza di Roma sullo sfondo. Il primo trofeo “Tusculum” è dedicato alle categorie Gpg (gli Under 14), dagli Allievi ai Bambini, dai nati nel 2002 a quelli del 2005. Si apre venerdì 25 con la giornata dedicata alla spada, il giorno dopo spazio alla sciabola e chiusura domenica con il fioretto. La formula per tutte le armi è la medesima: ogni incontro si disputa con squadre di quattro elementi, due maschi e due femmine che incontrano i rispettivi avversari. Gli assalti si disputano al limite delle 20 stoccate. Gli atleti di sesso maschile e femminile si incontrano in modo alternato: primo assalto tra atlete femmine, secondo tra atleti maschi, terzo tra atlete femmine, quarto tra atleti maschi. Le squadre possono anche essere composte da ragazzi nati nello stesso anno. Per tutte le informazioni e le iscrizioni (c’è tempo fino al 20 settembre) si può consultare la sezione del sito  ufficialewww.frascatischerma.it/trofeotusculum. Dal trofeo “Tusculum” ci si aspetta uno spettacolo schermistico di ottimo spessore (è prevista la presenza di numerosi talenti provenienti da svariate nazioni europee e non solo) al quale verrà affiancato quello turistico, con la proposta di una serie di visite guidate della zona di Frascati, dei Castelli e di Roma. La manifestazione, organizzata interamente dal Frascati Scherma col patrocinio della Regione Lazio, rappresenterà l’inizio col botto di una stagione che si annuncia caldissima per il club tuscolano.