Notizie
Categorie: Altri sport

Inarrestabile Fiumicino, bene la serie D e gli Under 19

​Era un pò che le compagini giallo-blu non partivano cosi bene nei rispettivi campionati, segno che il progetto di sviluppo portato avanti dalla Società, inizia a dare i suoi frutti



Scatti del matchEra un pò che le compagini giallo-blu non partivano cosi bene nei rispettivi campionati, segno evidente che il progetto di sviluppo pluriennale portato avanti dalla Società, costato scelte difficili e diversi sacrifici, inizia a dare i suoi frutti. Segno evidente dell’ottimo lavoro che il tecnico Valerio Buattini, coadiuvato dal suo vice Marco Miccheli, sta portando avanti con entrambi i gruppi. La settimana agonistica appena conclusa vedeva impegnate le squadre della Volley Fiumicino nel doppio confronto, dal sapore di derby, con i vicini dell’ Ostia Volley Club.I primi a scendere in campo sono stati i ragazzi della 19, in un incontro tutt’altro che facile, sia per la sana rivalità che anima sempre questi scontri, sia perché l’avversario vanta un ottima tradizione sia nei campionati giovanili che quelli di serie. Ed infatti al pronti via la tensione ha giocato un ruolo determinante. Il Fiumicino è entrato in campo più contratto rispetto le ultime uscite, atteggiamento evidente soprattutto nel fondamentale di battuta mai incisiva e troppo fallosa nel primo parziale che si conclude a favore dei padroni di casa con un combattuto 26-24.Situazioni di questo tipo in un campionato giovanile spesso lasciano il segno, ed invece i giovani giallo-blu nel secondo set hanno tirato fuori una splendida prova di carattere e maturità. E’ capitan Crea a suonare la carica vero mattatore dell’incontro con un ottimo score sia  in battuta che  in attacco. Il servizio del Fiumicino ora fa male e gli ospiti , con zero errori al passivo, riescono ad infilare ben 6 ace agli avversari . Una difesa accorta con un buon muro e un alta efficienza in prima linea fanno il resto: il secondo set si chiude con un nettissimo 25-9 in favore dei giallo-blu.Gli avversari non sono squadra da sottovalutare e cercano subito di organizzare una pronta reazione, devono scontrarsi però con l’ottima giornata del palleggiatore  Paris che, aiutato dalla perfetta ricezione del martello Maraviglia (impressionante per continuità e precisione in questo fondamentale) riesce a variare il gioco facendo girare tutti gli attaccanti a sua disposizione. La reazione dell’Ostia Volley viene bloccata sul nascere ed il set si chiude 25-16 a favore del Fiumicino. Nel quarto parziale di gioco la musica non cambia; in costante crescita l’opposto Pizzini, partito decisamente sotto tono nel primo set, ora mette giù tutto. Il Fiumicino allenta un po’ la tensione nel fondamentale di difesa, ma ugualmente riesce a tenere l’avversario a distanza e chiudere per 25-20, portandosi via i tre punti.Bella giornata per i colori giallo –blu che approfittando della vittoria dell’Anzio sulla Roma Volley, raggiungendo quest’ultimo a quota 12 in vetta alla classifica del girone B. Domenica si ripete fuori casa con la serie D maschile impegnata al Palassobalneari. Anche qui si sente l’aria di derby, il Fiumicino si trova  di fronte la migliore squadra incontrata fino ad ora, che ha nella diagonale palleggiatore opposto il suo maggior punto di forza; La partita è combattuta punto su punto, alla fine a fare la differenza è la maggior sicurezza e l’ottima organizzazione di gioco  degli ospiti che chiudono il primo set con il punteggio di 20-25. Il Match è tutt’altro che finito, l’ansia di chiudere il punto genera diversi errori da una parte e dall’altra, in campo c’è meno ordine rispetto a quanto ci hanno abituato in questo periodo i ragazzi della serie d: il risultato e un set combattuto fino all’ultimo. Quando il punteggio entra in zona rossa, dal 20 in poi, il Fiumicino ritrova tutto il suo cinismo, e spingendo al momento giusto sull'acceleratore riesce a far suo anche il secondo set per 25-22. Anche nel terzo parziale di gioco si lotta punto a punto finche i ragazzi di coach Buattini , mettendo a nudo le difficolta in ricezione degli avversari riescono a prendere il largo aggiudicandosi il set per 25-19 portando a casa l’intera posta in palio.Inizia a delinearsi la zona paly off che vede raccolte 4 squadre in un sol punto, con il Fiumicino che guida il terzetto di testa a 18 ed il Monterotondo che rincorre a 17 in quarta posizione, la prima inseguitrice è la Luiss Voley quinta  a 12 punti.Se continua cosi sarà un campionato avvincente che si deciderà tutto nelle ultime tre giornate sia del girone di andata che di quello di ritorno, quando inizieranno gli scontri diretti tra le prime in classifica.Fondamentale sarà arrivare pronti, ed il coach Buattini non vuole sorprese per questo sottolinea ai suoi che seppur usciti vittoriosi da questo doppio confronto devono mantenere alta la concentrazione e l’attenzione in vista di impegni sempre più difficili. Visto il potenziale da sviluppare la richiesta è di tornare a crescere con continuità non concedendosi soste, recuperando la forma e la cattiveria agonistica vista nella precedenti uscite, non badando tanto alla classifica quanto alla prestazione ed al rendimento di squadra.