Notizie

Inaugurato a Valmontone il nuovo centro di cottura da 1000 pasti al giorno

Dopo 8 anni i pasti delle mense scolastiche tornano stabilmente ad essere cucinati in città. Il sindaco Latini: "Siamo riusciti laddove, in precedenza, nessuno era mai arrivato"



Image titleCon una grande festa, dedicata innanzitutto ai bambini, è stato inaugurato a Valmontone il nuovo centro cottura di viale Ungheria, che entrerà in funzione già in questi ultimi giorni di mensa scolastica per dare ai bambini pietanze cucinate in locali nuovi e ristrutturati con le migliori attrezzature. Due ore di intrattenimento e giochi per bambini, con animazione, prima del taglio del nastro, con il sindaco Alberto Latini, il delegato alla scuola, Giulio Pizzuti, e l’assessore ai lavori pubblici, Luigi Ruggeri, oltre a diversi consiglieri e assessori, e la benedizione dei locali da parte di don Luigi Vari.

“Abbiamo realizzato un altro punto importante del nostro programma elettorale – afferma il sindaco Alberto Latini - siamo riusciti laddove, in precedenza, nessuno era mai arrivato. Abbiamo dovuto superare qualche difficoltà iniziale ma la perseveranza, e la voglia di portare a casa questo risultato, ha fatto sì che, dopo 8 anni, il centro cottura sia tornato a Valmontone, in locali di proprietà comunale ristrutturati in modo bello e moderno”

“Adesso – aggiunge il consigliere delegato Giulio Pizzuti – possiamo dare un servizio ancora migliore a circa 1000 alunni, senza aumentare il costo del pasto. Sono molto soddisfatto, perché la gioia di bambini e genitori vista all’inaugurazione ci ripaga dell’impegno e dei sacrifici di questi mesi. Prima della pausa estiva, abbiamo il tempo per fare un periodo di rodaggio in modo che a settembre tutto partirà a regime, per dare il meglio ai ragazzi”. Il centro cottura rientra tre le novità inserite nel recente affidamento della refezione scolastica che prevede, tra l’altro, anche migliorie importanti che riguardano la prenotazione del pasto ed il pagamento dei ticket.