Notizie
Categorie: Altri sport

Incredibile Piana: campione regionale a 76 anni!

Il nuotatore del New Country Club Frascati ha vinto il titolo regionale sui 50 rana nella categoria M75, e rilancia "Voglio il titolo italiano"



Gianfranco PianaHa appena vinto un titolo regionale sui 50 rana nella categoria M75, lui che a marzo compirà 76 anni. Chiamatelo “l’inossidabile”: è Gianfranco Piana, atleta della categoria Master del settore agonistico del nuoto del Tc New Country Club Frascati. Ma potrebbe anche essere “l’insaziabile”, visto che nel prossimo week-end è convinto di festeggiarne un altro. "Nuoteremo di nuovo a Ostia (nel centro federale dove lo scorso fine settimana ha vinto il titolo sui 50 rana, ndr) e stavolta mi cimenterò sui 100 dorso – dice Piana -: penso di vincere perché nessuno nel Lazio fa i miei tempi, nella mia categoria". L’anno scorso vinse i titoli regionali sui 50 stile e i 50 dorso, ma i titoli più importanti li ha ottenuti tra il 2005 e il 2007. "Feci doppietta ai campionati italiani su quelle che sono le mie gare preferite – racconta Piana -, vale a dire i 50 e i 100 stile. Sei titoli italiani consecutivi ai quali ho aggiunto un doppio secondo posto negli anni 2008 e 2009. Poi ho avuto qualche problema fisico che mi ha costretto a stare lontano dalle gare, ma nel 2012 ho ripreso e ora il mio obiettivo è cercare di tornare sulla vetta d’Italia. Ci proviamo". Eppure Piana ha scoperto quasi per caso, in tarda età, di avere un notevole talento in acqua. "Ho incominciato a fare gare appena una ventina d’anni fa perché un istruttore mi vide nuotare e mi disse di provare perché vedeva del talento nel sottoscritto – sorride Piana -. Da giovane mi piaceva giocare soprattutto a tennis e tuttora lo faccio di tanto in tanto, ovviamente sempre al Tc New Country Club". Fisico asciutto, come non potrebbe essere altrimenti, Piana è un atleta a tutto tondo. "Mi alleno tre volte a settimana – dice il forte nuotatore – e al momento non ho un allenatore. Faccio tutto da solo, so gestirmi e prepararmi agli appuntamenti che presenta la stagione Master". Il più importante sarà quello di fine giugno a Riccione: c’è un titolo italiano da riconquistare.