Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Regionali

Inizia con un pari il campionato del Palaolimpic C4

La formazione lepina impatta 1-1 nella prima giornata della nuova stagione contro il Gap



Image titleDopo la splendida stagione dello scorso anno, il Palaolimpic c4 ha decisamente più aspettative. Il cambio di girone ha infastidito l'ambiente che comunque, nonostante varie tegole, è riuscita a preparare la prima gara di campionato contro il Gap.

La banda Giuliani, complice anche i postumi della preparazione atletica, è parsa poco lucida e a tratti incapace di creareo ccasioni da gol.

La grinta però, che tanto ha contraddistinto la compagine colleferrina la scorsa stagione, è stata la variante di svolta della gara, condizionata anche dall'espulsione di capitan Lorenzi.

Il match. Quintetto pesante per il Palaolimpicformato da: Latini, Lorenzi S., Lorenzi G, Bove e Falconi. Da sottolineare l'assenza pesante del neo acquisto De Porzi, oltre a quelle di Minnucci e Promutico. La prima occasione da gol avviene tra i piedi di Lorenzi che, con un ottimo diagonale, riesce a trovare Falconi ponendolo davanti al portiere avversario.Tiro debole e il massimo difensore riesce a respingere. Da lì in poi il Palaolimpic fatica a creare azioni da gol e il Gap subito ne approfitta. Dopo un calcio d'angolo, battuto ben tre volte, causa una serie di blocchi e relative interruzioni del direttore di gara, gli ospiti trovano il gol del vantaggio. Primo tempo che si conclude sul risultato di 1 a 0.


La ripresa. Quando la dea bendata non è dalla tua parte c'è poco da fare. Neanche il tempo di iniziare il secondo tempo che Gianmarco Lorenzi abbandona il campo per un problema al pollice del piede. Gli ospiti, galvanizzati dal vantaggio iniziale, continuano ad attaccare, ma devono fare i conti con un Latini in stato di grazia. A metà del secondo tempo, dopo una lite avvenuta a bordo panchina, capitan Lorenzi viene espulso. Il Palaolimpic resta in 4 per due minuti, ma riesce comunque a difendersi bene. La svolta vera e propria avviene verso il finale di gara. Il numero 11 del Gap, viene espulso per proteste. Giuliani corre ai ripari e cerca di riaccendere la miccia. A meno di un minuto dalla fine del match, Falconi lascia partire untiro potente indirizzato verso il secondo palo. Caroselli è al posto giusto e al momento giusto e ne approfitta. Tap-in vincente e risultato sull'1 a 1.


Siamo all'inizio e tutti i meccanismi devono essere ben oliati. Il palaolimpic lo sa, i tifosi lo sanno. Le note positive vengono dalla panchina. Giuliani può contare anche su quei giocatori che l'anno scorso sonostati in parte “esclusi” dal progetto tecnico. Chissà se proprio loro  porteranno o riporteranno il c4 a riveder le stelle.