Notizie

Insidia Perconti per la Lazio, la Lodigiani tenta l'allungo

L'Urbetevere anticipa oggi, per la Tor Tre Teste impegno abbordabile. Nel Girone B il club della Borghesiama tifa Roma



GIRONE A

Lazio insidiata dalle inseguitriciLa ventunesima giornata di campionato inizia oggi con l’anticipo delle 15:30: al Maniscalco l’Unipomezia penultima in classifica riceve l’Urbetevere seconda forza in graduatoria. Un vero match testa-coda, che vede ovviamente i gialloblu favoriti. In caso di vittoria l’Urbe di Brunelli metterebbe ansia alla Lazio, chiamata domani ad una scomoda prova, ma i ragazzi di via della Pisana, senza Ghazoini, devono rimanere concentrati e non pensare già al viaggio verso Bergamo del fine-settimana. Impegno facile sulla carta anche per la Nuova Tor Tre Teste, che in casa della Totti S.S. non dovrebbe avere problemi, mentre si prefigura interessante lo scontro tra le lidensi Ostiamare e Ladispoli, due compagini che hanno già dimostrato tanto in questa stagione, tra le quali i viola non potranno schierare Chiurco.

Il big match di turno è la sfida del Gentili tra Lazio Vigor Perconti. I biancocelesti potrebbero ritrovarsi sotto pressione conoscendo il risultato dell’Urbe, e dato il gioco non brillante degli ultimi tempi, vedi il pareggio col Ladispoli e la vittoria di misura col Massimina, questo fattore potrebbe essere un problema. Dall’altra parte troviamo una Perconti in forma, reduce da due vittorie di fila e con tutte le intenzioni di guadagnarsi un posto per i play-off.

Tra Aurelio F.A. e Massimina è importante scontro diretto in chiave salvezza: per ora i granata sono fuori dalla zona retrocessine e dovranno sfruttare il fattore casa per trionfare contro un Massimina che spera di trarre beneficio dal nuovo allenatore Girini. Chiudono il programma Atletico 2000 – Montefiascone e Romulea - Vigili Urbani, due gare in cui le padrone di casa partono con i favori del pronostico: in particolare le due biancorosse, Atletico e Vigili, avranno squalificati rispettivamente mister Mariotti e Pancaldi.


GIRONE B

La Lodigiani può allungareLa partita più bella del secondo raggruppamento è quella di Trigoria tra Roma e Frosinone: per i giallorossi già matematicamente primi, in palio solo il sogno di chiudere la stagione imbattuti o addirittura sempre vincenti; tutt’altra storia per i ciociari, che vogliono centrare i play-off ma sono chiamati all’impresa. Potrebbe beneficiare da questa sfida la Lodigiani, che in caso di vittoria, molto probabile contro il Calcio Sezze fanalino di coda e privo di Rossi, e di una contemporanea frenata del Frosinone rafforzerebbe il suo secondo posto. Come se non bastasse i canarini potrebbero essere scavalcati dal Tor di Quinto, che avrà filo da torcere sul terreno della Polisportiva Carso ammazza-grandi.

A ridosso del team di Schiavi si trova il Savio di Potesilli, che gioca domani, senza Monaco squalificato, proprio in via del Baiardo, ma sul campo di un Futbolclub al successo ritrovato: gli azzurri di via Norma credono ancora di poter arrivare alle Finali e vengono dal bel poker contro l’Aprilia, che invece ospita tra le mura amiche il Cinecittà Bettini.

Anche nel secondo gruppo c’è un importante scontro-salvezza: è quello tra Tor Sapienza e San Cesareo, terzultima e penultima, in cui i locali sono decimati dalle assenze di Magliocchetti e Luzi. Infine Anziolavinio – Certosa, con i locali senza Zaccaria e gli ospiti senza Verri.