Notizie
Categorie: Giovanili - Under 15

Insieme per la Leucemia: X tra Massimina e Real Tuscolano

Succede tutto negli ultimi tre minuti di gara, con il vantaggio rossonero firmato da Grieco ed il pari di Florian per il team di Sambroni



MASSIMINA-REAL TUSCOLANO 1-1

MARCATORI 40’st Grieco (R), 43’st Florian (M)

MASSIMINA Fabrizzi (1’st Comandini), Riboni (17’st Bernabei), Sereni, Di Sipio (1’st Fantini), Agliani, Brugnoli, Bartomioli, Gubbi, Florian, Gennaretti (1’st Pappalardo),  Filippello (28’pt Di Filippo) ALLENATORE Sambroni

REAL TUSCOLANO Poli, Sirignano, Capponi, Rosadini, Botticelli, Bourelly, Mancini (32’st Renzi), Pepperosa, Petrocchi, Balistreri (34’st Grieco), Barbaresi (17’st Fedele) ALLENATORE Marzullo 

ARBITRO Auricia


Una fase di gioco (foto Momenti in un click)Pareggio 1-1 tra Real Tuscolano e Massimina, nella giornata d’esordio del 1° Torneo Insieme per la Leucemia, organizzato dalla ACSS Tre Fontane e dedicato ai Giovanissimi 2000. Sono stati ottanta minuti equilibrati al Campo Fiorini, in cui non si è notata la differenza di categoria tra Massimina, squadra che ha partecipato al campionato regionale arrivando terza nel proprio girone, e il Real Tuscolano, che invece ha disputato il campionato provinciale. Se c’è una squadra che ha qualcosa da recriminare è proprio quella allenata da Marzullo: in primo luogo perché era riuscita a portarsi avanti con Grieco proprio allo scadere ed è stata raggiunta in pieno recupero dal gol di Florian, e poi per alcune decisioni arbitrali che potevano dare un altro indirizzo alla gara. La prima proprio in avvio, con Petrocchi steso al limite dell’area dal portiere avversario, Fabrizzi: ultimo uomo e chiara occasione da gol, ma il direttore di gara opta “solamente” per il giallo. La punizione è calciata dallo stesso Petrocchi, ma la palla termina alta sopra la traversa. Dalla parte opposta è Filippello ad impegnare con un bel diagonale Poli, che si allunga e respinge. Il Massima prova a cambiare ritmo con Florian, che tra il 10’ e il 12’ ha due occasioni ma prima calcia a lato e poi, dopo una mischia in area, si lascia anticipare da Sirignano proprio al momento della conclusione. Il Real si affida ai suoi attaccanti, che però non impensieriscono più di tanto Fabrizzi. E’ invece Poli che nel finale di tempo è costretto ancora una volta ad uscire sui piedi di Florian per evitare guai. Nella ripresa il match è più vivo: al 5’ il Real va vicino al vantaggio con Balistreri, pescato in area da Petrocchi, ma non riesce a battere Comandini; al 9’ ancora Poli deve superarsi sul pallonetto di Gobbi. Tra i rossoneri di Marzullo brillano Bourelly e Botticelli, che tengono unita la difesa e concedono poche occasioni agli attaccanti del Massimina. Il vantaggio del Real Tuscolano arriva a tempo praticamente scaduto: sul calcio d’angolo di Sirignano è Grieco, entrato da pochi minuti, con una bella girata di testa ad indirizzare il pallone all’angolino, dove Comandini non può arrivare. Quando la vittoria sembrava ormai raggiunta, al terzo minuto di recupero arriva il pareggio del Massimina grazie a Florian, che sugli sviluppi di un fallo laterale lascia partire un destro imprendibile per Poli, e fissa il risultato sul definitivo 1-1.