Notizie
Categorie: Giovanili - Juniores

Intervista al dg e tecnico della Juniores Elite del Villanova Stefano Volpe. Svelato anche l'organigramma: l'ex Futbol Magro guiderà i '99

La società punta molto sulla formazione dei 2000 che sarà allenata da Massimo Palumbo



Una società in crescita il Villanova, che vuole essere un punto di riferimento per la sua zona. Una zona dove la concorrenza è altissima (Guidonia, Montecelio ed il Tivoli dell'ex Deli) e dunque tutto quello che di buono viene creato deve essere preservato per far da sprone ad altri affinché si aggreghino alla causa. Lo sa bene Stefano Volpe, da un anno nei quadri societari come direttore generale, oltre che punto fermo della Juniores tiburtina.Dg e tecnico: Stefano Volpe

 “Sicuramente è più difficile essere dirigente – afferma Volpe – per quello che riguarda l'essere allenatore, invece, ormai so come si fa. Ho diversi anni di esperienza e mi trovo ancora meglio in panchina che dietro una scrivania. Però ho la fortuna di avere uno staff con il quale lavorare di tutto rispetto. Ho capito che fare calcio a Villanova non è affatto facile. Siamo un piccolo centro e, a differenza delle squadre della Capitale, i giocatori e gli allenatori devi essere bravo ad andarli a cercare. A Roma, “cadono dentro”. Ricopro questa carica da un anno, ma grazie a persone come Paolo Armeni (ds) o Gino Zampa (responsabile scuola calcio) che è un vero fenomeno stiamo creando qualcosa di importante”. Le parole in quest'ultimo caso sono suffragate dai numeri, con il Villanova che ha chiuso la passata stagione con 340 iscritti nel settore di base. Nell'agonistica le cose non vanno affatto male: la Juniores è ormai stabilmente in Elite, ed anche le due categorie Allievi parteciperanno ai massimi tornei regionali, con i '97 che hanno appena conquistato la promozione in favore dei '98. 

Giovanissimi Ma c'è un gruppo in particolare sul quale si punterà in casa Villanova, quello dei 2000. “E' il gruppo dal quale ci aspettiamo di più. E' una squadra che nel campionato Fascia B Elite ha perso troppa strada all'inizio, per poi capire bene in quale realtà si trovava solamente nella seconda parte del campionato. Da loro ci aspettiamo parecchio perché la passata stagione è servita per fargli fare le ossa in vista del campionato che verrà. Sarà un'annata con cui ci giochiamo qualcosa di importante: fare il grande salto (portare un altro campionato Elite al Ferraris ndr) oppure no”. 

Daniel Giampaolo Organigramma L'occasione è utile per chiedere a Volpe quali saranno quindi gli allenatori della prossima stagione. Alla Juniores ovviamente (viene da dire ndr) ci sarà proprio lui, al quarto anno consecutivo. “Sarà una squadra molto giovane, formata principalmente da classe '97 che verranno preparati per l'Eccellenza, o qualcosa in più, per il 2015-2016. Sono 22 ragazzi (15 '97 6 '96 ed un solo '95, Petruccioli) sui quali punteremo per adesso e per il futuro” Nella passata stagione si è messo in mostra Daniel Giampaolo, attaccante. “Per lui sono aperte ovviamente le porte della prima squadra. Se dovesse arrivare una richiesta dalla D in su la valuteremo, altrimenti rimarrà qua”. Per gli Allievi Elite in panchina andrà Maurizio Masi, mentre per gli Allievi Fascia B c'è l'arrivo dal Futbolclub di Gaetano Magro. Massimo Palumbo allenerà i Giovanissimi mentre i Giovanissimi Fascia B saranno gestiti da Gianluca Cerini, con loro anche nella passata stagione. 

 Scelte,idee ed intuizioni: il Villanova è un cantiere in continua espansione e sembra proprio venir su bene. “Sarà il campo a decidere” Stefano Volpe lo sa e lo ribadisce, ma sembra proprio che ci sia del buono tra le mura del Ferraris.