Notizie

#ioleggoperché, libri e lettori protagonisti nella Capitale

L’iniziativa nazionale promossa dall’Associazione Italiana Editori prevede tre giorni di eventi dal 18 al 23 aprile



Image titleTre giorni di eventi dedicati alla lettura in diversi luoghi della città. Così Roma risponde all’appello #ioleggoperché, l’iniziativa nazionale promossa dall’Associazione Italiana Editori in occasione della Giornata mondiale del libro e del diritto d'autore (23 aprile). L’iniziativa prenderà il via già dal prossimo weekend con letture, laboratori, incontri con gli autori e con grandi ospiti come Piero Angela, Paola Minaccioni, Igiaba Scego e tanti altri.

Protagonisti della manifestazione i libri e i lettori: dal Teatro Argentina ai “piccoli” musei gratuiti, dalle biblioteche ai teatri di cintura, ma anche Casa del Jazz, il Macro di via Nizza e la scalinata del Campidoglio, per promuovere la lettura e far incontrare non lettori e appassionati di libri.

Ecco alcuni degli eventi in programma: al Centro Culturale Torpignattara un pomeriggio all’insegna della lettura con Igiaba Scego e Paola Minaccioni. Al Teatro di Tor Bella Monaca sarà allestito un caffè letterario e uno spazio per la lettura, mentre al Teatro Argentina a leggere saranno gli attori dell’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio d’Amico accompagnati dall’Orchestra Junior dell’Accademia di Santa Cecilia, e i lettori dei circoli di lettura delle Biblioteche di Roma. Sulla scalinata del Campidoglio si terrà l’iniziativa Libera Libri che prevede lo scambi libero di libri tra i passanti.

Un calendario di appuntamenti anche per i bambini: visite guidate animate al Museo Bilotti e al Museo Napoleonico con la partecipazione straordinaria di Piero Angela; laboratori didattici al Macro, con ingresso gratuito al museo e alle mostre in programmazione.

"Roma è sempre di più Capitale della lettura. Da piulibri2015 a libricome e librialcentro ed oggi #ioleggoperché”, ha dichiarato l'assessore capitolino alla Cultura e al Turismo, Giovanna Marinelli, che invita tutti a partecipare alla manifestazione. “In particolare il 23, Giornata Mondiale del Libro, dalle 14 alle 20 sulla scalinata del Campidoglio per uno scambio dei libri, e poi per la festa al Macro, in via Nizza, dalle 19.30 con ingresso gratuito".

L'iniziativa infatti chiude con una festa al Macro insieme al testimonial Ennio Peres e all’attore Edoardo Ferrario.

#ioleggoperché è promosso dall’Assessorato Cultura e Turismo di Roma – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali con i servizi di Zetéma Progetto Cultura.