Notizie

Italia ko con la Repubblica Ceca. Baronio: "Troppe disattenzioni"

La Nazionale Under 18 viene sconfitta 2-3 nel test amichevole: inutile la doppietta di Macciocchi. Le parole del commissario tecnico: "Abbiamo condotto la partita: rimane l'amaro in bocca"



A sinistra, Roberto Baronio ©figc.itSconfitta di misura per la Nazionale Under 18, battuta 3-2 dalla Repubblica Ceca nell’amichevole disputata nel pomeriggio a Praga. Il doppio vantaggio siglato da Simone Mazzocchi non è bastato a garantire la vittoria in un match che ha avuto luci ed ombre: “Una partita che abbiamo sempre condotto con un buon gioco e buone trame – l’analisi del tecnico Roberto Baronio - rimane l’amaro in bocca per aver subito tre gol a causa di alcune disattenzioni difensive. E’ importante che i ragazzi capiscano che a livello internazionale è necessario mantenere sempre alta la concentrazione e che non bastano tecnica e belle giocate”. La cronaca racconta, infatti, di una bella Italia, con Simone Mazzocchi davvero ispirato: particolarmente bello il secondo gol dell’attaccante dell’Atalanta, realizzato con una semirovesciata. Sono gli Azzurrini a passare in vantaggio al 22’ del primo tempo, concluso con l’Italia in vantaggio. L’attaccante ceco Smekal pareggia al 7’ della seconda frazione, ma Mazzocchi al 18’ segna il gol del 2-1. Al 36’, da un’altra distrazione nell’area piccola, scaturisce il pareggio della Repubblica Ceca firmato dal difensore Kostl. Al secondo minuto di recupero è Turyna a realizzare la rete del definitivo 3-2.