Notizie
Categorie: Giovanili - Juniores

Italia LND - Cr Lazio: è ancora questa la finale del torneo

Come nella passata stagione (in cui vinsero gli Azzurri) l'ultimo atto della kermesse internazionale sarà un faccia a faccia tutto italiano



La rosa del CR Lazio al completo (foto crlazio.org)Italia  - Cr Lazio parte seconda. Come nella passata stagione la finalissima del Roma Caput Mundi sarà tutta italiana con la sfida tra le selezioni di Mauri (LND) e Rossi (CR Lazio) che si giocherà domani mattina alle ore 10.30 all'Anco Marzio di Ostia. Se la formazione azzurra aveva già centrato il passaggio all'ultimo atto grazie alle prime due vittorie contro Galles e Malta, i ragazzi della Juniores laziale hanno strappato il pass battendo ai calci di rigore l'Inghilterra, al termine di un match combattutissimo. Il Lazio approccia bene alla gara e va vicina al vantaggio con La Terra (2 gol nelle due precedenti gare) che prova la conclusione da buona posizione, trovando la respinta del portiere inglese Dancey. La risposta dell'Inghilterra è affidata a Ganyiu, ma il suo tiro si perde sul fondo. Al 20' il Lazio passa grazie alla rete di Troiani, ma la squadra di Rossi non fa nemmeno in tempo ad esultare perché Bundu al 21' porta di nuovo in parità il risultato. Lo stesso giocatore britannico in chiusura di prima frazione porta i figli della terra d'Albione avanti, rientrando dalla sinistra e scaricando una gran botta che non lasci scampo a Santesarti. Nell'intervallo Maurizio Rossi mischia le carte: escono Verrelli e Vecchiotti, entrano Tomei e Di Maggio. Proprio il centrocampista del Grifone Monteverde rimette il risultato a posto, fissando il 2-2 dal dischetto per un calcio di rigore decretato per un fallo di Davies. La Rappresentativa continua a premere e prima si spaventa per una conclusione di Bundu, che dopo uno slalom trova la presa di Santesari, poi va vicinissima al colpo del ko con Matarazzo che centra il palo al termine di un batti e ribatti in area. Si va quindi ai calci di rigore: Hands sbaglia il terzo tiro per gli inglesi, Matarazzo e Bundu non sbagliano e così, al quinto tentativo l'attaccante della Nuova Itri Calemme mette alle spalle di Dancey il gol del definitivo 7-6 per il Lazio. E domani, è tempo di rivincita.