Notizie
Categorie: Altri sport

Jesolo si prepara ad ospitare le qualificazioni europee alla Fifa Beach Soccer World Cup

Le migliori 24 nazionali d'Europa si affrontano a Jesolo dal 5 al 14 settembre per conquistare i quattro posti per il Mondiale



L'Italbeach sfiderà Inghilterra, Grecia e MoldaviaE’ tutto pronto per la FIFA Beach Soccer World Cup – Europe Qualifier, in programma dal 5 al 14 settembre a Jesolo in un’area come quella del Faro diventata ormai location naturale per i grandi eventi. Nella località balneare adriatica si terrà l’evento europeo più importante di uno sport che coinvolge 131 Federazioni Nazionali Associate ed è stato ospitato da più di 35 paesi nel Mondo. Il Beach Soccer ogni anno negli stadi di tutto il globo attira più di 500.000 spettatori, viene trasmesso in diretta sui media di oltre 180 nazioni coinvolgendo un pubblico televisivo mondiale di oltre250 milioni di persone. L’Italia si giocherà l’accesso ai prossimi Mondiali insieme alle altre 23 nazionali continentali. Tutte le partite sono ad ingresso gratuito.La kermesse è realizzata dalla Beach Soccer World Wide sotto l’egida della FIFA (il massimo organismo internazionale sovrintende l'attività di beach soccer dal 2005) e dal Comitato Organizzatore Locale che ha coagulato tutte le forze del territorio, a partite dall’Amministrazione Comunale di Jesolo, passando per la Jesolo Turismo Spa (Patrimonio Jesolo e Consorzio di Promozione e Sviluppo Turistico) fino alla Sport Promotion & Consulting Srl. Tutto con il patrocinio della FIGC-Lega Nazionale Dilettanti. L’Italia torna protagonista dopo aver ospitato la FIFA Beach Soccer World Cup – Europe Qualifier a Bibione nel 2010 e soprattutto i Mondiali a Ravenna nel 2011. Per non contare le tante tappe di Euroleague, Eurocup e Eurowinners Cup in cui da sempre sono impegnate le più forti nazionali e società europee. Jesolo quindi si conferma città dell’accoglienza, dei grandi eventi, dello sport. La città tradizionalmente sede di manifestazioni di caratura nazionale ed internazionale, protesa ad una promozione turistica a tutto campo. Una location che rappresenta al meglio l’impegno della FIGC che è stata la prima Federazione calcistica nel mondo, attraverso la Lega Nazionale Dilettanti, a istituire una Squadra Nazionale nel 2004, un anno prima dell’avvio della Coppa del Mondo FIFA. Dal 2003 ha istituito un Dipartimento Beach Soccer per promuovere un campionato nazionale affiancato poi dal femminile e da quello ui base regionale.


LA COMPOSIZIONE DEI GIRONI

GIRONE A: Italia, Inghilterra, Grecia, Moldavia

GIRONE B: Russia, Bielorussia, Turchia, Georgia

GIRONE C: Spagna, Rep. Ceca, Azerbaijan, Bulgaria

GIRONE D: Svizzera, Francia, Estonia, Slovacchia

GIRONE E: Ucraina, Germania, Norvegia, Lettonia

GIRONE F: Polonia, Romania, Ungheria, Austria