Notizie
Categorie: Altri sport

Judo Frascati, anche la ginnastica artistica e la ritmica applaudite per i saggi di chiusura

I due gruppi, diretti da Francesca Ciappetta e Ana Maria Huncu e da Martina Manchiocchi, Laura Lauretti e Lavinia Freda, hanno offerto ai numerosi spettatori intervenuti tre ore di esibizioni di buon livello



Image titleDopo il “gran finale” della disciplina principe, l’Asd Judo Energon Esco Frascati ha celebrato i saggi di chiusura dei suoi settori della ginnastica artistica e della ritmica. Lo ha fatto nella prestigiosa cornice del PalaFijlkam di Ostia dove i due gruppi, diretti rispettivamente da Francesca Ciappetta e Ana Maria Huncu (l’artistica) e da Martina Manchiocchi, Laura Lauretti e Lavinia Freda (la ritmica), hanno offerto ai numerosi spettatori intervenuti tre ore di esibizioni di buon livello. Ad aprire le danze è stato il settore della ginnastica artistica. «Innanzitutto c’è da sottolineare l’ampia partecipazione che abbiamo riscontrato – dice la Ciappetta – e l’esito finale è stato ovviamente molto apprezzato dai genitori, ma anche noi tecniche siamo state abbastanza soddisfatte. Tutti i gruppi durante l’anno sono cresciuti e hanno prodotto un bel saggio di chiusura. Il programma ha previsto un riscaldamento generale con tutte le tesserate, poi delle cosiddette “ondate” di acrobazia e un esercizio collettivo per ogni fascia d’età (allieve, ragazze, pre-agoniste e agoniste) intervallato dall’esibizione individuale delle sorelle Giulia e Aurora Lanzi che si sono messe in particolare evidenza durante la stagione». A ruota è stato il turno delle piccole atlete della ritmica con Martina Manciocchi che, come fatto dalla sua “collega” dell’artistica, pone l’accento «sulla ottima percentuale di partecipazione per questo saggio di chiusura visto che l’anno scorso avevamo avuto qualche defezione. Le nostre ragazze hanno presentato una serie di lavori fatti durante l’anno e alcune coreografie “estive”, utilizzando degli attrezzi come il nastro e il cerchio praticamente per la prima volta. Sia io che Laura e Lavinia siamo molto contente di come sono andate le cose in questa stagione sia per i riscontri ottenuti nelle gare, ma soprattutto per il lavoro svolto durante l’anno che ha fatto indubbiamente crescere le nostre ragazze dal punto di vista sportivo e anche comportamentale». A seguire c’è stata una piccola premiazione che ha coinvolto tutte le atlete intervenute in entrambe le discipline. Se la stagione della ritmica è praticamente terminata (al di là degli ultimi allenamenti di fine giugno), quella dell’artistica prevede un ultimo importante appuntamento: il 24 e 25 giugno, infatti, la 17enne Sara Basili (che sarà seguita proprio da Francesca Ciappetta) si esibirà nel campionato nazionale Gpt che si disputa a Pesaro. Una gara di grande spessore tecnico che rientra tra gli appuntamenti federali: tutto l’Asd Judo Energon Esco Frascati tifa per Sara.