Notizie
Categorie: Altri sport

Judo Frascati: buona prova delle giovanissime nel Kabaeva

La sezione di ginnastica della società tuscolana fa una buona impressione nella prova del PalAriccia



La squadra due cerchi e due palleIl settore della ginnastica ritmica della Judo Energon Esco Frascati esce a testa alta anche dalla seconda prova del campionato Uisp denominato “Kabaeva” e riservato principalmente alle giovanissime atlete che si affacciano alle gare per la prima volta. Nella cornice, decisamente gremita, del PalAriccia le ragazze seguite dalle responsabili Martina Manciocchi e Lavinia Freda (che assieme a Laura Lauretti gestiscono il settore della ritmica) hanno ottenuto dei buoni piazzamenti. Nella categoria Allieve, per esempio, Lucia Vitelli, Giada Catia Mangiapelo e Joey Antonelli si sono classificate nella fascia argento nella gara a squadra con due cerchi e una palla, Rebecca Phoebe, Margherita Dard, Lucrezia Fiorentini e Alessia Ladogana si sono piazzate nella fascia bronzo nell’altra gara a squadre con due cerchi e due palle e infine come individualista alla palla Sabrina Fratarcangeli è arrivata in fascia argento. Tra le più grandi (la seconda fascia della categoria Allieve) hanno gareggiato Francesca Salvaterra (piazzatasi in fascia argento), Beatrice Cipolloni (fascia di bronzo) e Stella Flammini (anche lei fascia di bronzo), tutte e tre come individualiste al cerchio. Le tre atlete hanno gareggiato assieme nella gara a squadre con le tre palle ottenendo un piazzamento in fascia d’argento. Per finire la più piccola delle atlete tuscolane, Mia Elettra Atzori, ha gareggiato classificandosi in fascia bronzo. "Siamo soddisfatte dei risultati delle varie gare – ha detto la Manciocchi a nome di tutto lo staff della Judo Frascati - soprattutto perchè per la maggior parte di loro era la prima gara in assoluto e più del risultato per noi contava far vivere alle ragazze un’esperienza positiva da ripetere in futuro". Già nella prima prova del campionato Kabaeva, disputata sempre ad Ariccia l’8 marzo scorso, le ragazze del club del presidente Nicola Moraci si erano ben difese e nello scorso fine settimana hanno confermato questi progressi. Il prossimo impegno del settore ritmica è sabato 25 sempre ad Ariccia per la seconda prova del campionato Uisp denominato “Almudena” che è dedicato alle atlete un po’ più esperte, mentre il gruppo di bimbe protagoniste ad Ariccia cominceranno la preparazione del saggio di fine anno.