Notizie
Categorie: Giovanili - Juniores

Juniores Elite, il Ladispoli è più concreto: festa in casa del Montespaccato

Nella ripresa Collepiccolo su rigore e Di Carlo regalano i tre punti alla formazione di Dolente. Espulso Tariuc



MARCATORI 9’st Collepiccolo rig., 17’st Di Carlo

MONTESPACCATO Carucci 6, Remondi 5.5 (40’st Tommasini sv), Aragosa 6, Okorie 6.5, Vargiu 6.5, Tariuc 5, Shadi 6.5 (26’st Mizzoni 5.5), Marinangeli 6 (31’st Serra 5.5), Valencia 6.5, Tajarol 6 (36’st Mariotti sv), Margiotti 5.5 (16’st Caramelli 5) PANCHINA Luccarini, Di Clemente ALLENATORE Ciambella

LADISPOLI Basili7, D’Alberti 6.5, Di Marco 5.5, Polistena 6, Collepiccolo 6.5, Scaramozzino 7,Bihary 6, Levano 6, Cassi 6, Mariani 6.5, Di Carlo 7 PANCHINA Molinari, Casillo ALLENATOREDolente

ARBITRO Valentinidi Tivoli, 5.5

NOTE Ammoniti Remondi,Vargiu, Mariotti, D’Alberti, Ricci. Espulsial 12’st Tariuc (M) per proteste. Allontanatoal 10’st mister Ciambella (M). Angoli4-2. Rec. 2’pt – 5’st.


Il tecnico del Ladispoli DolenteLadispoli corsaro sul campo del Montespaccato, due a zero il risultato finale a favore dei ragazzi di Dolente: la squadra di casa sciupa troppo nel corso del primo tempo, e così nella ripresa viene punito dai litoranei, concreti e cinici, i quali grazie ad un rigore un po’ dubbio di Collepiccolo e ad un euro goal di Di Carlo si portano a casa i tre punti in palio. Inizio scoppiettante di gara, sin dai primi minuti il Montespaccato si rivela più incisivo e crea diverse occasioni: al terzo minuto Shadi pescato tutto solo a centro area da Marinangeli non trova di testa lo specchio della porta, mentre al 16’ sempre Shadi libera Tajarol, conclusione incrociata del numero e pronta risposta del portiere avversario. Al 24’ Basili si deve ripetere su un violento tiro dalla distanza di Vargiu, e dodici minuti più tardi un tentativo di pallonetto di di Margiotti da posizione favorevole si spegne di poco a lato. Prima di andare al riposo il Montespaccato colpisce anche una traversa con un bolide di Shadi sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Nella ripresa la compagine guidata da Dolente rientra in campo con un piglio piùdeciso, e dopo nove minuti conquista un calcio di rigore: il direttore di gara concede tra le proteste dei locali un penalty per un presunto fallo di Okoriesu Mariani, sul dischetto si presenta Collepiccolo che spiazza il portiere e firma così l’uno a zero. Qualche istante più tardi piove sul bagnato per il Montespaccato, poiché rimane in inferiorità numerica causa l’espulsione di Tariuc. Al 17’ la difesa dei padroni di casa respinge un calcio d’angolo, fuoriarea si avventa sulla sfera Di Carlo che si coordina alla perfezione e lascia quindi partire un tracciante che s’insacca sotto l’incrocio dei pali. Due azero. Sotto di due reti e con un uomo in meno si fa durissima per la squadra locale, che prova a costruire qualcosa ma la difesa del Ladispoli è impenetrabile e non concede nulla. Alla fine quindi la vittoria va ai ragazzi di Dolente.