Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Giovanili

Juniores, l'Olimpus pronta all'assalto della capolista Palestrina

Il Palaolgiata ospita il big match: domani sera la formazione di Luzi e Velazquez affronta la prima della classe



Velazquez e Stefanoni (Foto ©  Cantarelli/Olimpus)L’Olimpus del duo Velazquez-Luzi è seconda in classifica insieme al Club Atletico Acquedotto e si prepara, venerdì, ad affrontare la prima della classe, quello Sporting Club Palestrina che, con sei vittorie di fila, viaggia a punteggio pieno in un campionato molto competitivo. La gara, che si giocherà al Palaolgiata, si preannuncia molto impegnativa per entrambe le formazioni. Ne danno conferma Oscar Velazquez, tecnico della formazione blues, e Guilherme Ildefonso Stefanoni, 9 reti in questo campionato.


Che avversario è il Palestrina?

VELAZQUEZ: “La classifica dice tutto: sono primi. Credo che andiamo ad affrontare una squadra molto forte. Stiamo lavorando per affrontarli al meglio, c’è da dire poi che giocheremo questa importante gara in casa. Vogliamo fare bene”.

STEFANONI: “Vedo un avversario che sicuramente non sarà facile affrontare, ma del resto come nessuna gara è stata facile fino ad oggi. Stiamo lavorando duramente durante la settimana, i mister Velazquez e Luzi ci stanno indicando bene gli elementi su cui puntare maggiormente in gara”.


Come sta l’Olimpus?

VELAZQUEZ: “Benissimo. I nostri giocatori hanno tanta fiducia, sono un bel gruppo, uniscono tanta qualità e tecnica. Ma soprattutto, hanno tanta voglia di imparare.

”STEFANONI: “La nostra squadra è al completo, eccezion fatta per Frusteri che è infortunato. E’  un giocatore che sicuramente avrebbe potuto darci una mano. A parte questo, mi fido della squadra, di ciascuno dei miei compagni”.


L’Olimpus Olgiata 20.12 è seconda in classifica, a 3 punti proprio dallo Sporting Club Palestrina. Cosa significherebbe per voi vincere?

VELAZQUEZ: “Questa partita conta tantissimo. Anche se noi viviamo partita dopo partita. Mi auguro di fare il miglior risultato possibile”.

STEFANONI: “Per noi, fare risultato venerdì è importantissimo. Dobbiamo pensare a fare il nostro, a dare tutto quello che possiamo, perché il risultato finale sarà sicuramente una conseguenza di quello che faremo in campo”.


A chiusura, Guilherme Stefanoni rivolge un messaggio speciale alla società: “Volevo ringraziare il Responsabile dell’Area agonistica, Alessandro Angelucci, che mi ha voluto qui, e i mister Velazquez e Luzi per le opportunità che mi stanno offrendo”.