Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Giovanili

Juniores, la Carlisport Cogianco espugna il PalaGEMS

Colpo esterno del team castellano che stende la Lazio 3-1 e si avvicina alla vetta



raubo, a segno al PalaGEMSGrandissima  vittoria della Carlisport Cogianco sulla Lazio per 3-1 nella 14° giornata di campionato. Match che ha avuto la sua svolta nella ripresa, quando i ragazzi di Esposito hanno ribaltato il parziale del primo tempo finito 1-0 per i biancocelesti ed hanno così vendicato la sconfitta dell’andata proprio contro la squadra di Fazio, che mai fino ad ora era uscita sconfitta in casa in questo campionato. Con il successo la Carlisport Cogianco si porta a 31 punti, a meno due da Lazio e Virtus Romanina, stabili in cima alla vetta della classifica.

Primo tempo non bellissimo ma equilibrato tra le due squadre che si equivalgono sia sul piano del gioco sia su quello dell'agonismo. Primo brivido per la Lazio quando Viglietta con un destro da fermo calcia verso l'incrocio dei pali ma Di Sabatino con una mano manda in angolo. Poco dopo anche i padroni di casa spaventano la Carlisport Cogianco quando Raubo riparte palla al piede in contropiede, salta un avversario arriva davanti a Favalle ma l'estremo difensore è bravo a non lasciare spazio per la conclusione a rete. Al 22' c'è la traversa di Fortini che sfrutta bene i blocchi dei suoi compagni su un calcio d'angolo a favore e calcia di potenza colpendo il legno. Prima della fine della prima frazione di gioco l'equilibrio si spezza per una disattenzione dei ragazzi di Esposito: al 28' la Carlisport Cogianco regala palla agli avversari direttamente da calcio d'angolo, Fortini intercetta e riparte senza nessuno in difesa che lo contrasti, salta Favalle e segna l'1-0.

Il secondo tempo comincia con la Carlisport Cogianco che trova gol del pareggio grazie a Tetti, caparbio a rincorrere un pallone vagante e metterlo in area, e Raubo che con la punta del piede lo deposita in rete. Poco dopo Carchedi sfiora il gol con una conclusione da fuori area che lambisce il palo. Verso il 20’ però gli ospiti completano l’opera e si portano avanti nel punteggio: Datti è bravo nel pressing nell’area di rigore avversaria, conquista la palla, se la porta sul sinistro e incrocia bene sul secondo palo. I biancocelesti si riversano in avanti con il portiere di movimento e proprio in una di queste sortite offensive perdono malamente la palla con Raubo che sbaglia un passaggio in verticale, l’altro Raubo, della Carlisport Cogianco, intercetta il passaggio e segna direttamente dalla sua metà campo, chiudendo definitivamente i conti. Finisce così 3-1 per gli ospiti che riescono nell’impresa di battere la Lazio in casa e confermano ancora una volta di essere una grande squadra, che non si spaventa di fronte a nessun avversario.