Notizie
Categorie: Giovanili - Juniores

Juniores Regionali: che scontri nell'ultima d'andata!

Nel girone B Settebagni e Romulea si giocano il primato, nel C spazio a Anzio - Lodigiani, nel D occhio a Hermada - Morolo



Un sabato tutto da vivere quello che sancisce la chiusura del girone d’andata conmoltissimi scontri diretti e partite che promettono spettacolo puro. Vediamo davicino cosa offre il quindicesimo turno. 
Romulea (foto d'archivio)

Girone B Iniziamo subito dal big match assoluto di giornata ovvero la sfida di Via Salaria tra il Settebagni e la Romulea. La classifica dice 32 punti per entrambe e primo posto in coabitazione, una grande chance dunque per provare l’allungoin vetta. Un possibile pari non sarebbe comunque da buttare ma se dovessearrivare l’X le due squadre potrebbero trovarsi scavalcate d’un colpo dalla Libertas Centocelle che sulla carta non dovrebbe perdere punti nello scontrocasalingo con il Cre.Cas. Altra partita di cartello sicuramente quella del Futbol Campus tra l’Atletico Vescovio e la Spes Montesacro valida per la quarta posizione nella generale. In zona ply out attenzione allo scontro diretto tra i due fanalini di coda con Guidonia e Spes Poggio Fidoni che si giocano la permanenza in categoria.  


Girone C
Prevediamo scintille anche nel terzo raggruppamento con un altro grandissimo match in programma, al Bruschini di Anzio. La Lodigiani è chiamata ad una superprestazione per accorciare nuovamente sugli stessi biancazzurri, con 4 punti di vantaggio i portodanzesi hanno dalla propria due risultati su tre e sicuramente anche il fattore campo. Impegno tutt’altro che scontato per la Vivace Grottaferrata che affronterà tra le proprie mura un Agora molto insidioso,capace di sconfiggere nell’ultimo turno la Vjs Velletri. Rossoneri che se la vedranno allo “Scavo” contro la Lupa Frascati, in un derby tutto da seguire. Non può più sbagliare la De Rossi che dovrà assolutamente vincere contro la Pro Calcio Cecchina per restare incollata al treno delle prime. 

L'AnzioGirone D Dopo lo stop forzato torna in campo la capolista San Michele, gialloverdi chegiocheranno in trasferta con il Torrice per un probabile nuovo allungo in classifica. A seguire due grandi scontri validi per la zona play off, il primo è quello di Itri tra i biancazzurri ed il Calcio Sezze con le due squadre distanziate da 5 punti nella generale, l’altro è quello che andrà in scena allo Stadio DellaVittoria tra l’Hermada ed il Morolo. In ballo 2°,3° e 4° posto.  

Girone A E’ la giornata dei “testacoda”. La capolista Vis Aurelia vuole tornare al successo sul campo del CanaleMonterano dopo due turni senza trovare i 3 punti. I nerazzurri del Civitavecchia se la vedranno in casa contro il fanalino Real Bracciano ancora fermo a quota 8 punti. Turno che sembra agevole anche peril Fiumicino di Barucca che per continuare a sognare dovrà prendersi la gara contro il Tevere Roma. Olimpia - Urbetevere chiude il quadro delle “prime”, congli ospiti che in caso di vittoria e di un “improbabile” passo falso del Civitavecchia potrebbero ritrovarsi in seconda posizione.