Notizie

Karol Wojtyla, presentato il torneo, domani in campo

Conferenza a Lariano prima del calcio d'inizio. ll sindaco Caliciotti:"Presto altri interventi al centro sportivo"



Durante la conferenzaUltimo atto ufficiale prima di dare la parola al campo. Domani (martedì) inizierà l'undicesima edizione della Karol Wojtyla Cup, la prima che verrà giocata interamente su un solo campo, l'Abbafati di Lariano. Un po' d'emozione nello staff dirigenziale del club gialloverde ed anche nel primo cittadino Caliciotti nel presentare un torneo che porta il nome di un simbolo di fede, aggregazione ed anche sport per milioni di esseri umani. Molto è cambiato, ma non i valori che animeranno la kermesse: accettazione dell'altro e tolleranza. Le prime edizioni vedevano giocare ragazzi di diverse religioni sullo stesso campo. Ora, invece, non è più possibile per via delle forti divisioni che esistono, che nemmeno il calcio può ricucire. 


Gli interventi Il sindaco Maurizio Caliciotti: "Ammetto che solo l'importanza del nome cui è intitolato il torneo mi ha colpito e mi ha reso orgoglioso del fatto che Lariano sarà la sede che lo ospiterà. Sarà un momento importante per tutta la città, avremo modo così di aumentarne la visibilità. Voglio fare poi i complimenti alla società per come è gestito l'impianto sportivo e ne approfitto per annunciare che l'amministrazione comunale, tramite il credito sportivo, ha già richiesto un fondo di 150mila euro per portare avanti migliore all'impianto stesso e renderlo così pronto per ospitare qualsiasi altra manifestazione. Un modo per avvicinare più persone possibili a Lariano, attraverso lo sport." 

Melchiorre Zarelli, presidente CR Lazio "Ho visto nascere il torneo e ho seguito tutte le edizioni. Sono molto legato Caliciotti (a sinistra) e Di Giacomantonioalla città di Lariano che ha dato molto allo sport e non soltanto al calcio. Colgo l'occasione per fare un in bocca al lupo alla nuova squadra di calcio femminile che comincerà il suo primo campionato. La federazione vi sarà vicina in questa avventura. L'anno scorso la Rappresentativa ha vinto il torneo, so che ripetersi sarà molto difficile, ma siamo pronti per giocare. Mi auguro che i comportamenti sul campo siano degni del nome che porta il torneo". 

Pinci e Di Giacomantonio, presidenti del Lariano "Siamo orgogliosi di portare questo torneo a Lariano,è una soddisfazione enorme, dopo otto anni di grosse difficoltà. Arriviamo ad organizzare uno dei tornei tra i più importanti. Può essere considerato l'apice di questa gestione, speriamo non sia l' ultimo atto (sorride Pinci ndr)". Tutta la società si è mossa per l'organizzazione del torneo, quindi voglio ringraziare tutti i tesserati che non chiedono nulla in cambio e fanno tutto per pura passione". 


Domani mattina, quindi, si parte. Primo incontro (ore 11.00) Roma  - Cr Lazio. Alle 15 giocherà invece la Lazio contro il Lanciano. Di seguito il calendario completo.

Image title