Notizie
Categorie: Giovanili - Juniores

L'Accademia Calcio Roma vola al comando: Tor di Quinto ko

Il gol di Retrosi condanna alla prima sconfitta stagionale l'undici di Vergari: squadre appaiate al primo posto



4a Giornata
1 - 0

ACCADEMIA CALCIO ROMA Diamanti 6.5, Manni 6, Meli 6 (30'st Ghirelli sv), Morini 7.5, Neri 6, Alessandrelli 6, De Marco 5.5 (25'st Piccionetti 6), Faiella 6, Retrosi 7 (20'st Scancelli 6), Guida 5.5 (40'pt Borrelli sv ), Antenucci 5.5 (41'st Vitolazzi sv) PANCHINA Lori, Restivo ALLENATORE Papotto

TOR DI QUINTO Somma 6, Roviti 5.5, Scaglietta 5.5, Baldazzi 6, Mattei 5, Porfiri 6.5, Nicolucci 6 (27'st Visentin 5), Meledandri 6, D'Andrea 6, Penge 5.5 (39'st Costantini sv ), Volponi 5 (15'st Baldassarri 5.5) PANCHINA Leacche, Di Serio, Peluso, Palmigianni ALLENATORE Vergari

MARCATORI Retrosi 26'pt 

ARBITRO Ciaccia di Tivoli, 6.5

NOTE Allontanato al 30'st Allontanato Vergari (T) per proteste Ammoniti Scaglietta, Porfiri, Mattei Penge Angoli 1-4 Rec 1pt - 4'st Fuorigioco 1-2 Rigore fallito da De Marco (A) al 25'pt


Esultanza a fine gara (Foto ©Lori)E' valsa la pena di aspettare in casa Accademia Calcio Roma. Dopo due rinvii, la formazione di Papotto gioca e vince contro il Tor di Quinto, lo condanna al primo ko stagionale e lo affianca al primo posto in classifica. Tutto grazie al tap in vincente di Retrosi sul rigore fallito da De Marco nel cuore del primo tempo. Match molto interessante e di livello nel primo tempo, meno nella ripresa, quando è sopraggiunta un po' di stanchezza ambo le parti e merito di un atteggiamento tattico dei padroni di casa davvero accorto contro i tentativi dell'undici di Vergari


La gara Al 7' cross dalla destra rasoterra di Meledandri per Volponi sul palo opposto, che va di prima col piattone e sbaglia clamorosamente. Poco dopo ci prova anche Nicolucci. Con un'azione, personale partendo dalla trequarti, salta un avversario e poi prova il sinistro dai 20 metri col pallone che si perde sul fondo controllato a vista da Diamanti. Al 18' ci prova ancora il Tor di Quinto con il calcio di punizione di Nicolucci dal vertice sinistro dell'area che premia l'inserimento centrale di Meledandri: destro al volo fuori. Ben piú importante è l'occasione che Penge 3' più tardi si crea da solo dopo una veronica al limite dell'area: destro verso l'angolo di destra della porta, Diamanti si distende e blocca in tuffo. L'Accademia si fa finalmente vedere al 23' con un tiro di Retrosi, da fuori che Somma blocca facilmente. Poi, al 26', l'Accademia passa in vantaggio. Gran numero di De Marco al limite ed imbucata perfetta per Guida che viene platealmente steso in area da Mattei: rigore ed ammonizione. Dal dischetto va De Marco che tira troppo centralmente, Somma respinge, ma la palla finisce sui piedi di Retrosi che al volo ribadisce in porta l'1-0. Il Tor di Quinto prova a rispondere in due occasioni: prima con un destro al volo di Volponi, che spreca però un po' malamente la gran palla filtrante di Baldazzi, spedendo fuori, mentre al 40' Diamanti è molto bravo a deviare con l'aiuto della traversa un calcio di punizione di Meledandri da poco più di 20 metri. Il secondo tempo è molto meno vivo del primo. Ci prova Penge su punizione, ma la mira è sballata ed è l' Accademia ad andare davvero vicina al raddoppio con l'azione in verticale che porta Faiella a servire il taglio da sinistra di Retrosi che col sinistro da Una fase del match (Foto ©Lori)posizione defilata sfiora il primo palo. Poi, regna l'equilibrio e le emozioni si condensano nel finale. Al 43' occasione Tor di Quinto con Visentin e Costantini che scambiano corto al limite, il numero 14 prolunga per D'Andrea che arriva da sinistra, ma il suo tiro risulta strozzato, e così Diamanti blocca. Un minuto più tardi Faiella ci prova in corsa da fuori su scarico dalla destra, il suo tiro è forte, ma centrale, e viene bloccato da Somma. Finisce quindi 1-0, l' Accademia fa festa.