Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Femminile

L'Acquedotto, con l'Olimpus c'è in palio il podio

Le alessandrine cercano l'accesso ai playoff e alla Serie A Élite. Si tratta dell'ultimo big match, prima delle due sfide con Salernitana e Morrovalle che chiuderanno la regular season



Foto © RufiniObiettivo numero uno: difendere il terzo posto. Obiettivo numero due: conquistare i playoff. Obiettivo numero tre (che viene da sé): la Serie A Élite. Sono questi gli ultimi tre passi che L'Acquedotto deve compiere prima della chiusura della regular season, ed è per questo motivo che la sfida di domenica con l'Olimpus diventa determinante, se non decisiva. Probabilmente per i playoff ci sarà tempo e spazio nelle ultime due giornate, ma se si vuole arrivare terzi e garantirsi una migliore griglia nella post season, è fondamentale vincere e blindare il podio. 

“Come al solito abbiamo lavorato con grande intensità – racconta Maria Pérez – consapevoli di dover affrontare una partita importante. Come tutte le gare con l'Olimpus, anche questa sarà dura: è un derby e a tutte e due serve vincere, sono convinta che sarà una bella partita. Loro sono una squadra in cui tutte le giocatrici corrono e lottano tantissimo, non mollano mai. Queste gare si vincono con la voglia di arrivare prima su ogni pallone e sopratutto, con la testa”. All'andata L'Acquedotto soffrì nel primo tempo, creò molto nella ripresa e vinse per un gol di Pomposelli allo scadere. “Mi piacerebbe chiudere la partita molto prima, ma non sarà facile. Se vinciamo all'ultimo secondo non importa chi segna, se io o una mia compagna, i gol sono sempre di tutta la squadra, perché noi lavoriamo insieme”. 


L'ACQUEDOTTO-OLIMPUS ore 15

ARBITRI Luca Rosciarelli (Orvieto), Gianni Maurizio Vecchione (Terni) CRONO Marco Pierangeli (Roma 2)