Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Femminile

L'Acquedotto ko a Montesilvano. Benvenuto: "Commessa qualche leggerezza. Con il Portos match fondamentale"

Intervista al capitano delle alessandrine dopo la sconfitta in Abruzzo: "Il gruppo dovrà fare la differenza"



Serena Benvenuto (Foto l'Acquedotto/Cantarelli)L'Acquedotto alza bandiera bianca al cospetto di una grande squadra come il Montesilvano. Le capitoline perdono 4-2 un match combattuto ed equilibrato, nel quale Benvenuto e compagne hanno dimostrato di potersela giocare praticamente ad armi pari. Proprio il capitano Serena Benvenuto, racconta la partita e la prossima importante sfida. 


Serena, che partita è stata ieri?

Quello di ieri forse è stato il primo vero banco di prova; avevamo di fronte una delle squadre più forti di questo campionato, per individualità e compattezza, sicuramente una di quella che si giocherà fino alla fine coppa Italia e Scudetto. Niente di più difficile per noi, che invece venivamo da un momento non proprio dei migliori. Nonostante tutto, siamo state brave a giocarcela fino in fondo, rimanendo in partita anche sul 4-1 e continuando a lottare su ogni pallone fino all'ultimo secondo.


C'è un po' di rammarico? 

Si poteva fare qualcosa in più?Quando perdi una partita vuol dire che potevi sempre fare di più!  Purtroppo abbiamo sbagliato ancora qualcosa di troppo in fase difensiva, e siamo state poco concrete sotto porta, in alcune occasioni anche un po' sfortunate (vedi la traversa-gol di Moroni con il portiere di movimento). Si poteva e si doveva fare molto di più, quando giochi partite come queste non puoi permetterti distrazioni o leggerezze.


Con che convinzione uscite dal PalaRoma? 

L'importante era uscire da lì con una buona prestazione, con qualcosa di più delle altre partite e con un gruppo che deve necessariamente iniziare a trovare la giusta quadratura e la giusta unione, per arrivare il più lontano possibile. Da questo punto di vista questo sicuramente è stato un buon punto di ri-partenza. 


Domenica lo scontro diretto col Portos, tanto di questa prima parte di campionato passa da questa partita. Come lavorerete in settimana?

Per come si è messa la classifica la gara di domenica sarà fondamentale per recuperare i punti persi a Napoli. Inutile nascondersi, serve una vittoria e una prestazione di carattere, in cui sarà determinante l'apporto e il supporto di tutti, nessuno escluso.  Se vogliamo raggiungere l'obiettivo Coppa Italia non possiamo più sbagliare. In settimana lavoreremo sugli errori commessi a Montesilvano, e prepareremo la partita studiando bene le avversarie. Ma il gruppo, come da sempre all'Acquedotto, dovrà fare la differenza!