Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Femminile

L'Acquedotto ospite in casa delle campionesse della Lazio

Per la 23° giormata di campionato le alessandrine saranno impegnate contro le biancocelesti tricolori



Noemi LulliSprint finale per le alessandrine che si giocano, con Olimpus e Portos, l'ultimo gradino del podio alle spalle di Lazio e Montesilvano, ormai irraggiungibili. Quattro giornate al termine della regular season, con i playoff aritmeticamente ancora da conquistare, gli scontri diretti con Lazio e Olimpus da giocare e le ultime due partite molto più che soft contro Morrovalle e Salernitana a far da cuscinetto di salvezza. Un rush finale da vivere tutto d'un fiato, col terzo posto da difendere. La gara più dura, sul piano della classifica, è certamente quella di domenica in casa della Lazio, ma il vero duello arriverà la settimana successiva, quando il PalaGems ospiterà l'Olimpus. Non è però ancora il momento di pensare alla sfida con la squadra dell'Olgiata, perché domenica incombe. 

“Abbiamo lavorato bene durante la settimana – racconta Noemi Lulli -. Ci impegniamo sempre duramente e gli allenamenti sono preparati in maniera ottimale in vista della gara. Veniamo da una partita, quella con l'FB5, non giocata bene, eravamo in un clima surreale e questo un po' ci ha destabilizzato. Abbiamo giocato al di sotto delle nostre possibilità”. Cosa che non sarà possibile contro la Lazio: “Già tutta questa settimana è stata diversa. Affrontiamo la squadra più forte del girone assieme al Montesilvano e queste partite si preparano con tutt'altra testa. Sono sicura che faremo una prestazione tosta, con la voglia di dare il meglio. Non sarà facile, ma proveremo a sfruttare quello che non è il loro miglior momento. Siamo in fiducia, vogliamo continuare a fare punti”. 


LAZIO-L’ACQUEDOTTO ore 17.30

ARBITRI Daniele Ferretti (Roma 1), Giovanni Colombi (Tivoli) CRONO Giovanni Pagnotta (Roma 1)